• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Milan, Boateng: "Razzismo? Peters ha detto una bugia"

Milan, Boateng: "Razzismo? Peters ha detto una bugia"

Il centrocampista ha spiegato i motivi che lo hanno convinto a lasciare l'Italia per lo Schalke


Boateng, 26 anni (Getty Images)
Giorgio Musso (Twitter: @GiokerMusso)

11/09/2013 22:05

CALCIOMERCATO SCHALKE BOATENG MILAN / GELSENKIRCHEN (Germania) - Dopo lo Schalke, anche Kevin-Prince Boateng 'contraddice' il dirigente del club tedesco Peters. L'ex centrocampista del Milan racconta la sua verità sull'addio ai colori rossoneri: "Non è vero cosa ha detto Peters. Non ho lasciato il Milan per il razzismo e o per le critiche ricevute nell'ultima stagione - ha chiosato Boateng a 'Sky Sport' -. Non ho cambiato per questi motivi: ho cambiato per la mia carriera, per provare una nuova avventura. Questa è una grande opportunità per me e per la mia fidanzata".




Commenta con Facebook