• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Milan, retroscena Boateng: via dall'Italia per razzismo

Milan, retroscena Boateng: via dall'Italia per razzismo

La rivelazione e' del direttore finanziario dello Schalke



09/09/2013 13:22

MILAN BOATENG SCHALKE RAZZISMO / GELSENKIRCHEN (Germania) - Razzismo. Questa il motivo che avrebbe spinto Kevin Prince Boateng a lasciare il Milan e ad accettare il trasferimento allo Schalke04: "Boateng è voluto andare via a causa dei troppi episodi di razzismo in Italia  -rivela alla 'Bild' il direttore finanziario del club tedesco Peter Peters- Berlusconi gli aveva promesso che in caso di qualificazione in Champions League lo avrebbe fatto andar via".

A.B.





Commenta con Facebook