Breaking News
© Getty Images

Calciomercato Fiorentina, i nodi di giugno: esodo di massa. Solo Tello...

Tra scadenza di contratto e prestiti giunti al termine si prepara una lunga serie di addii alla 'Viola'

CALCIOMERCATO FIORENTINA SCADENZE RINNOVI GIUGNO / FIRENZE - Giugno si avvicina anche per la Fiorentina che entro la fine di quel mese dovrà prendere delle decisioni su molti elementi della propria rosa. Tra contratti in scadenza e prestiti da rinnovare (o riscattare) il calciomercato comincerà ben prima di Luglio.

I due giocatori che si svincoleranno dopo il 30 giugno sono Manuel Pasqual e Facundo Roncaglia, difficile vederli sempre in viola nel corso della prossima stagione. L'ormai ex capitano viola ha vissuto un campionato prevalentemente in panchina, mentre l'argentino continua a non convincere la dirigenza. 

I tre arrivi della finestra invernale Tino Costa, Benalouane e Kone non saranno riscattati. Si gioca qualche carta in più il solo centrocampista greco, ma verosimilmente anche lui dovrebbe lasciare le rive dell'Arno. Destino simile a quello di Sepe che tornerà al Napoli. Complicato pure il riscatto di Kuba Blaszczykowski: i problemi fisici lo hanno fermato nel corso della sua annata italiana e non è riuscito ad imporsi come si sperava. Infine Cristian Tello, il più in bilico perché i 'Gigliati' vorrebbero ancora puntare su di lui, ma non alle cifre pattutite con il Barcellona. Ad oggi l'ipotesi più probabile è quella di un rinnovo del prestito per altri dodici mesi.

O.P.

Mercato   Juventus   Fiorentina
Calciomercato Juventus, pronto il blitz per Bernardeschi
Calciomercato Juventus, pronto il blitz per Bernardeschi
Il club bianconero vuole concentrarsi sul sogno Triplete. Poi andrà alla caccia dell'esterno
Mercato   Juventus   Fiorentina
Calciomercato, Juventus in pressing su Bernardeschi
Calciomercato, Juventus in pressing su Bernardeschi
Il calciatore della Fiorentina nel mirino anche dell'Inter
Mercato   Fiorentina  
Calciomercato Fiorentina, idea Stramaccioni se salta Pioli
Calciomercato Fiorentina, idea Stramaccioni se salta Pioli
I viola valutano le alternative all'allenatore appena esonerato dall'Inter