Breaking News
© Getty Images

Napoli, Insigne prepara il riscatto. Per l'Italia e l'adeguamento

Nel girone di ritorno il fantasista azzurro ha accusato un calo di rendimento

NAPOLI INSIGNE ITALIA EUROPEI RINNOVO / ROMA - Torino e Frosinone sono le ultime prove di appello. Lorenzo Insigne ha 180 minuti di tempo per scuotersi dal torpore delle ultime settimane e tornare decisivo come una volta. Dopo un girone di andata da urlo, il fantasista del Napoli è calato vistosamente nella seconda parte del campionato, tanto che dal giro di boa in poi ha realizzato appena 4 gol sui 12 totali. L'ultimo è datato un mese fa, dal dischetto, contro il fanalino di coda Hellas

Le prossime saranno settimane decisive per lui: deve convincere Conte a portarlo in Francia (il possibile passaggio al 3-5-2 lo penalizzerebbe non poco) e dimostrare a tutti che il suo genio non si accende solamente ad intermittenza. Di certo c'è che questa è stata la sua miglior stagione in Serie A di sempre, col Napoli che potrebbe chiudere il campionato col suo record storico di punti. Ecco perché Insigne potrebbe tornare a bussare alla porta di De Laurentiis per un ritocco dell'ingaggio, attualmente fermo a 1,2 milioni annui. Se poi si presentasse da lui al termine dell'estate con un Europeo, magari da protagonista, alle spalle avrebbe di certo maggiori argomenti per una 'blindatura'. Insigne ci prova: lo 'scugnizzo' azzurro vuole fare en plein.

D.G.

Serie A   Napoli  
Napoli-Fiorentina, Sarri: "Partita rischiosa, Mertens fenomeno"
Il tecnico azzurro: "Non era facile, i ragazzi hanno risposto bene"
Serie A   Napoli   Torino
Torino-Napoli, Sarri nervoso: "Mai chiesto un ca**o alla società!"
Il tecnico ha commentato la netta vittoria contro i granata
Serie A   Napoli   Torino
Torino-Napoli, Sarri: "Non mi lamento, devo molto a De Laurentiis"
Il tecnico analizza in conferenza stampa la gara di domani