• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Dai campi > PAGELLE E TABELLINO DI ITALIA-BULGARIA

PAGELLE E TABELLINO DI ITALIA-BULGARIA

Nonostante una Bulgaria spinosa, Gilardino e Buffon ipotecano la qualificazione ai Mondiali


Italia-Bulgaria (Getty Images)
Gianluca Scatena

06/09/2013 23:51

PAGELLE TABELLINO ITALIA BULGARIA / PALERMO - Dopo il sorprendente risultato della Repubblica Ceca contro l'Armenia, l'Italia di Prandelli ha messo una seria ipoteca sulla qualificazione a Brasile 2014, battendo con sofferenza la Bulgaria grazie al gol del ritrovato Gilardino e alle strepitose parate di capitan Buffon. Gli avversari rispondono alla maggiore qualità azzurra favorendo una gara incentrata sul fisico, patendo comunque la spinta sugli esterni a scapito del quasi assente Manolev.

 

ITALIA

Buffon 8 - Aiuta il giropalla difensivo e para, anche se in due tempi, sull'unica insidia avversaria nel primo tempo. Nel secondo, invece, compie tre prodezze a distanza ravvicinata, salvando il risultato e facendo dimenticare le sue indecisioni nelle ultime uscite di club. Beckenbauer avvisato.

Abate 6,5 - Si sbatte in velocità nei contropiedi avversari, recuperando palloni pericolosi e svolgendo diagonali perfette. Dal 80' Maggio s.v.

Chiellini 6,5 – Preciso come sempre nei tempi d'anticipo.

Bonucci 6,5 - Tenta spesso il lancio lungo e non sbaglia quasi mai, come volesse ripetere i due assist di Juve-Lazio. Qualche errore di leggerezza colmato da una attenta prestazione in marcatura.

Antonelli 6 - Piu efficace in difesa, dove è chiamato a bloccare i tentativi di cross da parte di Manolev e Minev. Meno in fase d'offesa. Dal 63' Astori 6 – Sufficientemente attento sul tutto per tutto bulgaro a fine match.

Candreva 6,5 - Predispone il dribbling e il passaggio corto, ma in molti casi si rivela impreciso. Spostatosi poi a sinistra nell'azione del gol di Gilardino, mette in mostra la sua abilità nell'usare facilmente entrambi i piedi e sforna un assist al bacio. 

Pirlo 6,5 - Viene disturbato da due giocatori e non sempre riesce a trovare la soluzione per liberare i compagni. Quando lo fa non manifesta il solito piede al contagiri. Gattuso, comunque, dice che la barba lo abbia reso più cattivo. In campo lo si nota quando recupera una quantità di palloni smisurata per i suoi standard, vincendo il duello con Tonev e Popov.

Thiago Motta 6,5 - In mezzo al campo mette piu sostanza, ma in qualità tende a peccare, in particolare quando cerca di mettere gli attaccanti in velocità, cadendo nell'errore. Importante tuttavia il suo apporto al fine di arginare le pretese della squadra di Penev.

De Rossi 6 - Solita partita di quantità e solidità mista a tocchi di classe che sicuramente hanno aiutato il possesso palla italiano.

Insigne 6 - Fa sentire la sua pericolosità sulla sinistra, soprattutto quando Prandelli gli chiede di saltare l'uomo e tirare anche dalla distanza. Dal 64' Giaccherini 6,5 – Insidioso sin da subito. Si rende immarcabile sia in fascia, sia nei suoi classici accentramenti. 

Gilardino. 7 – Svolge il suo ruolo alla grande. Protegge la palla, gioca di sponda e guadagna falli preziosi. Segna e fa il violino.

All. Prandelli 6,5 – Decide di puntare sulla velocità degli esterni, data la debolezza dei bulgari in quelle zone, e sull'abbondanza di Gilardino. Decisione che, di fatto, si scopre azzeccata quando Candreva mette la quinta e supera con facilità il difensore per arrivare al cross, poi sfruttato dallo stesso Gilardino.

 

BULGARIA

Mihaylov 5,5 - Non deve compiere numerose parate, ma sulle occasioni italiane palesa un'evidente insicurezza.

Y. Minev 5,5 - Soffre la pressione di Insigne e quando sale non incide grazie alla difesa di Antonelli.

Bodurov 6 - Marca stretto Gilardino e non gli lascia spazio per girarsi, ma troppo spesso cade nella trappola ed eccede nei falli. Salva la sua squadra dal secondo gol, dopo un'incomprensione con Mihaylov.

Ivanov 5,5 - Aiuta il compagno di reparto a limitare l'ottimo Gilardino, ma la sua guardia non è certo delle migliori.

B. Minev 5 - Gioca nervosamente e non è in grado di mantenere la marcatura su Gilardino sul vantaggio azzurro.

Tonev 6 - E' l'unico a mettere in difficoltà la difesa azzurra nella prima frazione di gara con un tiro da fuori area. Sostiene Popov nella copertura su Pirlo. Dal 61' Rangelov 6 – Lla sua entrata permette alla squadra di rivolgersi in attacco, mettendo in seria difficoltà la retroguardia prandelliana.

Popov 6 - Viene incaricato di infastidire Pirlo, ma non lo fa nella maniera giusta. Il suo colpo di testa, nel secondo tempo, rappresenta la seconda vera occasione dei suoi, ma non va in rete grazie ad un eccezionale Buffon.

Manolev 4,5 - Punta la profondità ma non riesce mai a rendersi veramente pericoloso. In sostanza, non pervenuto. Dal 55' Iliev – Come per il compagno sostituito, la sua presenza è solo apparente.

Gadzhev 5,5 - In mediana si limita a far girare il pallone e qualche volta prova il tiro da fuori, non cogliendo però lo specchio della porta. Dal 75' Delev s.v.

Nedelev 5 - Partita molto agitata la sua. Insieme ai suoi compagni, commette una serie innumerevole di falli non sanciti dall'arbitro. 

Dyakov 5 - Si dedica anche lui ai falli ed è quasi assente nel gioco dei suoi.

All. Penev 6 – Dopo lo svantaggio, fa di tutto per assegnare ai suoi un aspetto prevalentemente offensivo. Al termine della gara è la Bulgaria a fare la partita, ma tra la sua nazionale e il pareggio sperato c'è di mezzo Gianluigi Buffon.

 

Arbitro: Velasco Carballo 5 – La Bulgaria inizia con un atteggiamento propenso ai falli, lui non li sancisce e i ragazzi di Penev ne approfittano, dando vita ad una partita di solo nervosismo.

 

TABELLINO

ITALIA-BULGARIA 1-0

Italia (4-3-2-1): Buffon; Abate (80' Maggio), Bonucci, Chiellini, Antonelli (63' Astori); De Rossi, Pirlo, Thiago Motta; Candreva, Insigne (64' Giaccherini); Gilardino. All.: Prandelli.

Bulgaria (4-1-4-1): Mihaylov; Y.Minev; Boudrov, Ivanov, V.Minev; Dyakov (76' Delev); Manolev (55' Iliev), Nedelev, Gadzhev, Popov; Tonev (61' Rangelov). All.: Penev.

Arbitro: Carlos Velasco Carballo (ESP)

Marcatori: 38' Gilardino

Ammoniti: Giaccherini (I)




Commenta con Facebook