• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Spagna > Real Madrid, Oezil al veleno: "Via a causa di Ancelotti"

Real Madrid, Oezil al veleno: "Via a causa di Ancelotti"

Il fantasista tedesco passato all'Arsenal: "Wenger mi ha detto che crede in me"


Mesut Oezil (Getty Images)
Maurizio Russo

03/09/2013 14:31

REAL MADRID OEZIL ANCELOTTI WENGER ARSENAL / BERLINO (Germania) - Da Mourinho ad Ancelotti la musica in casa Real Madrid sembra non essere cambiata. Nel passaggio dal portoghese a quello italiano, è sempre l'allenatore delle 'Merengues' al centro delle polemiche spagnole. Non solo non è stata risolta la questione Casillas, che continua a restare in panchina a discapito di Lopez; ma ora si registrano anche le frecciate lanciate dal fantasista tedesco Mesut Oezil, ceduto ieri all'Arsenal. "Ho lasciato il Real Madrid a causa di Ancelotti che non credeva in me - ha detto il centrocampista all'emittente teutonica 'DFB' - Negli ultimi giorni mi sono accorto che non godevo della fiducia dell'allenatore. Wenger invece mi ha detto subito che ha fiducia in me: vado in una grande città come Londra, avrò accanto alcuni compagni della Nazionale che saranno utili nell'inserimento".




Commenta con Facebook