• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Dai campi > PAGELLE E TABELLINO DI MILAN-CAGLIARI

PAGELLE E TABELLINO DI MILAN-CAGLIARI

Balotelli determina le tre reti rossonere. Buona gara per De Jong. Sau è il migliore tra i sardi.


Mario Balotelli (Getty Images)
Mirko Correggioli

01/09/2013 23:20

 

PAGELLE E TABELLINO MILAN-CAGLIARI / MILANO – Un Milan in crescita supera il Cagliari con buona personalità, anche se con qualche sofferenza di troppo causata da un brillantissimo Sau. Balotelli è l’uomo partita: il centravanti della nazionale crea i presupposti per i primi due gol e mette nel sacco il primo pallone di questo campionato. Peggiore in campo il cagliaritano Dessena.

 

MILAN

Abbiati 6 – Difficile andare a prendere il tiro di Sau. Per il resto ordinaria amministrazione.

 

Abate 7 – In condizione smagliante. Le sue cavalcate sulla destra permettono al Milan di allargare il gioco, guadagnando imprevedibilità. Un salvataggio davvero provvidenziale si Nainggolan. 

 

Zapata 6 – Sventa alcune situazioni intricate. Rischia di macchiare la sua prestazione regalando ad Ekdal un pallone che manda Sau ad un passo dalla doppietta.

 

Mexes 6 – Mezzo punto in più per il gol. Sau gli va via praticamente sempre.

 

Emanuelson 6 – Parte timido ma cresce con il passare dei minuti.

 

Muntari 6 – Randella il giusto e ogni tanto prova il colpo ad effetto.

 

De Jong 7 – Difficile credere che si tratti dell’improbabile mediano che aveva fatto storcere il naso ai commentatore all’inizio della scorsa stagione. Tanta, ma proprio tanta sostanza e non sbaglia mai un passaggio.

 

Poli 6 – Dinamico e concentrato. Meno propositivo del solito in fase di inserimento. Dal 78’ Nocerino s.v.

 

Montolivo 6 – Interpreta a modo suo il ruolo che probabilmente sarà di Kakà. Niente di trascendentale, ma garantisce un punto di riferimento importante sulla traquarti. Dal 88’ El Shaarawy s.v.

 

Robinho 6,5 – Ha il merito di segnare la rete che sblocca la gara. Un primo tempo brillante e ricco di spunti, in calo nella ripresa. Dal 66’ Matri 6 – Entra tra gli applausi di San Siro e fa a sportellate con i centrali avversari.

 

Balotelli 7,5 – La rete del vantaggio nasce da una sua invenzione, il raddoppio da un suo tiro non trattenuto, il pallone del terzo gol lo scaraventa in porta lui. Decisivo.

 

All. Allegri 6,5 – Inizia a mettere in piedi il Milan che lui e la società stanno progettando: Montolivo dietro a due punte... in attesa del numero 22. 

 

CAGLIARI

Agazzi 6 – Non ha grosse responsabilità per i gol presi.

 

Dessena 5 – Una mezz’ala adattata a terzino destro, e si vede. Fa la statuina in area in occasione delle prime due marcature rossonere.

 

Rossettini 5,5 – Buono di testa, balla un po’ troppo quando gli avversari attaccano palla a terra. 

 

Ariaudo 6 – In assenza di Astori è lui il leader della retroguardia. Fa quello che può. Spazzando di testa serve a Balotelli l’assist per il 3-1.

 

Murru 6 – Un classe ’94 che lascia davvero ben sperare per il futuro. Tiene bene e si propone quando gli riesce.

 

Cabrera 5,5 – Non riesce a lasciare il segno. Dal 59’ Ibarbo 6 – Il suo ingresso regala maggiore pericolosità al Cagliari. 

 

Conti 6 – Concreto e cattivo. Spesso si trova però più di un uomo dalle sue parti e va in difficoltà.

 

Nainggolan 6,5 – Sempre l’ultimo ad arrendersi, tecnica e quantità da vendere. 

 

Ekdal 5,5 – Non convince dietro alle punte, pochi spunti.

 

Pinilla 5,5 – Con uno straordinario suggerimento di tacco mette Nainggolan in condizione di realizzare. Si tratta dell’unico squillo. Dal 71’ Nenè s.v.

 

Sau 7 – Un gol da cineteca e un paio di ripartenze che mettono i brividi a San Siro. Mexes lo sta ancora cercando. Dal 78’ Eriksson s.v.

 

All. Lopez 5,5 – Ekdal dietro le punte non convince, Dessena terzino ci può stare con altri avversari.

 

 

Arbitro Russo 6– Manca un giallo a Muntari e forse uno a Conti. Gara tutto sommato semplice da dirigere.

 

 

TABELLINO

MILAN-CAGLIARI 3-1

Milan (4-3-1-2): Abbiati; Abate, Zapata, Mexes, Emanuelson; Muntari, De Jong, Poli (78’ Nocerino); Montolivo (88’ El Shaarawy); Robinho (66’ Matri), Balotelli. All. Allegri.

 

Cagliari (4-3-1-2): Agazzi; Dessena, Rossettini, Ariaudo, Murru; Cabrera (59’ Ibarbo), Conti, Nainggolan; Ekdal; Pinilla (71’ Nenè), Sau (78’ Eriksson). All. Lopez.

 

Arbitro: Russo

 

Marcatori: 8’ Robinho (M), 31’ Mexes (M), 33’ Sau (C), 62’ Balotelli (M)

 

Ammoniti: Conti (C), De Jong (M)

 

Espulsi

 

 




Commenta con Facebook