• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Juventus-Lazio, Conte: "Inizio spettacolare. Mal di pancia? Solo riflessioni"

Juventus-Lazio, Conte: "Inizio spettacolare. Mal di pancia? Solo riflessioni"

Il tecnico bianconero ha parlato al termine della sfida vinta per 4-1


Antonio Conte (Getty Images)
Lorenzo Polimanti

31/08/2013 23:20

JUVENTUS LAZIO CONTE / TORINO - La Juventus vince e convince. Parola di Antonio Conte che, ai microfoni di 'Sky', esprime tutta la sua soddisfazione dopo il successo per 4-1 contro la Lazio: "Rifilare ancora quattro gol alla Lazio è indice di una buona condizione, anche quella dei singoli sta crescendo. Stiamo smaltendo i carichi di lavoro del ritiro. Siamo partiti col piede giusto e sono contento perché l'avversario era ostico e ci ha fatto sempre penare. Aver vinto così ci deve dar fiducia, ma non dobbiamo mai abbassare la tensione. Siamo partiti forte, 25 minuti veramente spettacolari per intensità, organizzazione e gioco" spiega l'allenatore bianconero che, però, non abbassa la guardia: "Sul 2-0 e dopo il gol abbiamo abbassato i ritmi. Ci siamo frenati e la Lazio è arrivata spesso al tiro nella zona centrale per cui dobbiamo migliorare. Dobbiamo sicuramente dare i meriti a giocatori come Candreva, Lulic e Hernanes. Nella ripresa abbiamo ripreso il pallino in mano e ci sono molte cose positive, ma dobbiamo trovare quello che non funziona al meglio e migliorare. La coppia Vucinic-Tevez? Dopo la sosta sarà inevitabile un turn-over anche avanti".

Inevitabile, infine, una domanda sullo sfogo dell'allenatore juventino durante la conferenza stampa di ieri: "Mal di pancia? Erano solo riflessioni. Ho detto quello che ho detto. Ieri era ieri, oggi è oggi".




Commenta con Facebook