• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Lega PRO > Pro Vercelli, Varini e Scazzola in conferenza: 'Il mercato e' chiuso'

Pro Vercelli, Varini e Scazzola in conferenza: 'Il mercato e' chiuso'

Nella conferenza della vigilia della prima partita del campionato hanno parlato il ds e l'allenatore


Il ds Massimo Varini e l'allenatore Cristiano Scazzola (Calciomercato.it)
Hervé Sacchi

31/08/2013 12:52

LEGA PRO PRO VERCELLI LUMEZZANE CONFERENZA STAMPA VARINI SCAZZOLA VIGILIA / VERCELLI - Il campionato della Pro Vercelli è ufficialmente al via. C'è voglia di riscatto specie dopo una stagione deludente nel campionato cadetto. L'obiettivo acclarato è quello di puntare ai primi nove posti della classifica, in modo da poter staccare un pass per i playoff. Per raggiungere questo obiettivo, il ds Varini ha dovuto fare i conti con partenze eccellenti come quelle di Valentini e, in via di definizione, quella di Iemmello. Sono arrivati a Vercelli giovani di grande prospettiva, tali da poter essere valorizzati al meglio in un campionato, come quello di Lega Pro, che può lanciarli nel calcio professionistico.

MERCATO CHIUSO - In mattinata, si è svolta la solita conferenza di vigilia, in cui ha fatto capolino anche il direttore sportivo delle Bianche Casacche, il quale ha parlato prettamente di mercato: "Per noi è ormai chiuso. Si cconcluderà con la definizione di Libertazzi alla Pro Vercelli e Iemmello allo Spezia. La nostra idea è quella di aver chiuso tutto. Spero di non dover stare all'Ata fino alle 23 di lunedì. Abbiamo dovuto prendere un attaccante visto che Gomez, con la nazionale Under 20, starà via le prossime due settimane e, poi, se verrà convocato dovrà andrà via ancora quattro volte da qui a dicembre, per stage e partite ufficiali. Libertazzi? Ha potenzialità importanti che, per via degli infortuni, non ha ancora potuto esprimere. Puntavamo su di lui da sempre. Il suo nome era uscito già a luglio. Speravamo di inserirlo nell'operazione De Silvestro con la Juventus ma poi non se n'è fatto nulla".

PAROLA AL TECNICO - Quella di domani contro il Lumezzane sarà anche la prima gara, da allenatore in un campionato professionistico, per mister Cristiano Scazzola. Promosso dalla Primavera, il tecnico di Loano ha parlato della nuova Pro Vercelli, di mercato e dell'avversario: "Sulla partita di domani, sono abbastanza sicuro su un gruppo di sette undicesimi. Abbiamo una rosa competitiva. Chi giocherà? Vorrei dare stabilità al gruppo. Giocherà chi starà meglio fisicamente e chi andrà meglio in settimana. Non cambierò squadra in base all'avversario. Dovremo pensare a noi e al nostro gioco. Lumezzane? Partita non facile, siamo consapevoli di dover fare il meglio possibile. Li rispettiamo. Hanno giovani che conosciamo. Arrivano alla prima partita con voglia ed entusiasmo. Mercato? Sono soddisfatto. Libertazzi lo conosco abbastanza, non benissimo. Ha caratteristiche importanti. Entra in un gruppo che ha voglia di riscatto. Ultimi movimenti? Penso che la squadra vada bene così. Sono andati via giocatori importanti ma ne sono arrivati altrettanti con ottime potenzialità. Apprezzo lo sforzo della società che non ha sostituito i partenti con giocatori della Primavera, bensì con giocatori di qualità. Ora tocca a noi riuscire ad arrivare entro i primi nove posti.




Commenta con Facebook