• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Calciomercato Milan, battuta Allegri: ecco a chi potrebbe essere rivolta

Calciomercato Milan, battuta Allegri: ecco a chi potrebbe essere rivolta

L'allenatore rossonero ha sollevato un polverone con le sue ultime dichiarazioni



28/08/2013 23:53

CALCIOMERCATO MILAN BATTUTA ALLEGRI DIMISSIONI / MILANO - "Magari mi dimetto": la battuta di Massimiliano Allegri dopo Milan-PSV 3-0 ha scatenato un putiferio nell'Italia calcistica. L'allenatore rossonero si è scagliato contro chi da tre anni ne paventerebbe l'esonero, alludendo a persone di "60-65 anni" che "pontificherebbero su cosa debbano fare gli allenatori sulle panchine".

Spuntano le prime ricostruzioni sulle sue allusioni: un editoriale su 'Tuttosport' di Vittorio Feltri parla di Devis Mangia come possibile dopo-Allegri. Mangia è un 'pupillo' di Arrigo Sacchi, ex allenatore del Milan oggi 67enne, che ha sempre detto la sua sull'era Allegri in casa rossonera. Ovviamente tutto ciò non prova che Allegri si riferisse a Sacchi, dato anche che l'attuale tecnico milanista ha parlato in particolar modo di articoli scritti sul suo conto (mentre Sacchi è solito intervenire a voce dagli studi di 'Mediaset Premium'). Resta dunque il mistero: che le parole di Allegri non fossero riferite proprio all'ex C.t. azzurro?

M.T.




Commenta con Facebook