• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Calciomercato Milan, Galliani: "Allegri? Una battuta. Ha chiesto una punta". E su Honda...

Calciomercato Milan, Galliani: "Allegri? Una battuta. Ha chiesto una punta". E su Honda...

L'a.d. ha commentato le parole del tecnico rossonero al termine della gara contro il Psv


Galliani (Getty Images)

28/08/2013 23:22

MILAN PSV GALLIANI / MILANO – Adriano Galliani ha spento sul nascere le dichiarazioni polemiche del post partita di Allegri: "Il mister ha fatto una battuta. Mi ha detto di riferirvi che quello che vi ha detto prima era solo una battuta, non c’è da creare nessun caso, finisce li. Stasera era la partita più importante della stagione, per noi era uno spartiacque. Abbiamo conquistato il play-off a 2 minuti dal termine della stagione, era importante non gettare al vento questa rimonta iniziata lo scorso gennaio. Quello di questa sera è un risultato largo, mentre in Olanda il pari ci stava stretto - le parole di Galliani a 'Mediaset' - Cosa mi ha chiesto Allegri dal mercato? Una prima punta a causa dell'infortunio di Pazzini. Posso assicurarvi che Allegri mi ha chiesto solo questo, non un centrocampista o un difensore. Lo striscione della Curva? Voglio bene ai nostri tifosi, ma il mercato non viene fatto in base agli striscioni. Sorteggi? Sicuramente pescheremo Barcellona, Manchester City e Celtic (ride n.d.r).

A 'Sky' Galliani ha aggiunto: "Considero Devis Mangia un ottimo allenatore, lo conosco molto bene perché è bravo, ma nessuno di noi ha mai pensato di sostituire Allegri: sarebbe stato più facile farlo prima dell'inizio del campionato. Non facciamo mica le cene ad Arcore e confermiamo pubblicamente l'allenatore per cambiarlo dopo la prima partita di campionato, dai: la storia del Milan dovreste conoscerla. Di cosa stavamo parlando con Barbara Berlusconi? Di obiettivi di mercato. Secondo il nostro allenatore serve un sostituto di Pazzini, perché non sappiamo ancora quanto tempo starà fuori. In difesa rientrerà Bonera tra meno di un mese e riteniamo di essere coperti, anzi: essendoci anche Silvestre, numericamente siamo in tanti. Anche a centrocampo ci sentiamo coperti. Honda? No, basta. Se arriverà a gennaio ne parleremo. Nessun contatto, basta, niente, si vedrà l'anno prossimo. Ljajic alla Roma? Nel mercato ognuno fa quello che crede, la Fiorentina ha fatto queste valutazioni, benissimo, troveremo un altro.

 

M.F.




Commenta con Facebook