• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Attilio Tesser su Allegri e Matri

Attilio Tesser su Allegri e Matri

L'ex allenatore del Novara e' intervenuto in esclusiva ai microfoni di Calciomercato.it


Allegri, 46 anni (Getty Images)
Giorgio Musso (Twitter: @GiokerMusso)

28/08/2013 12:47

CALCIOMERCATO MILAN ESCLUSIVO TESSER / ROMA - Match da dentro o fuori. Notte cruciale per il Milan nel ritorno del 'barrage' di Champions League contro il PSV Eindhoven. Scoglio da non fallire soprattutto per Massimiliano Allegri, finito nuovamente nel mirino della critica dopo lo scivolone di sabato alla prima di campionato nella 'Fatal' Verona.

Attilio Tesser però, intervenuto in esclusiva ai microfoni di Calciomercato.it, non crede che il destino del collega rossonero sia legato a doppio filo alla sfida di 'San Siro' in programma questa sera: "Penso che siano voci assurde, di cui non vale la pena neanche parlare. Non credo assolutamente che il suo futuro sia a rischio. Allegri ha fatto benissimo nelle ultime tre stagioni sulla panchina del Milan, vincendo anche uno scudetto - ha chiosato l'ex allenatore del Novara alla nostra redazione -. L'anno scorso ha dovuto fare a meno di grandi campioni, la squadra è stata rivoluzionata, ma lui è riuscito a centrare ugualmente il terzo posto. E' impensabile che possa essere messo in discussione per una partita".

COLPO MATRI - Con l'eventuale qualificazione in Champions, arriverebbe nelle casse di Via Turati quella liquidità necessaria per dare l'assalto allo juventino Matri: "Il Milan, con il rientro di Pazzini, sarebbe coperto in attacco. Ma un giocatore come Matri, ovviamente, farebbe sempre comodo - ha sotolineato Tesser a Calciomercato.it -. Nella Juventus ha dimostrato tutto il suo valore, però non so quanto convenga ai bianconeri cedere un elemento del calibro di Matri ad una diretta concorrente come il Milan".

PERICOLO OLANDESE - Analizzando il match contro il PSV, Tesser invita l'undici di Allegri a non abbassare la guardia: "Il Milan parte con un lieve vantaggio visto il risultato dell'andata e il gol in trasferta, ma nulla è scontato. Sarà comunque una partita dura e insidiosa, gli olandesi sono una squadra temibile. Però, per caratura tecnica ed esperienza, la squadra di Allegri ha buone possibilità di passare il turno - ha spiegato il tecnico a Calciomercato.it -. Balotelli? Sarebbe banale indicarlo come uno dei possibili protagonisti della partita. Io invece punterei sul collettivo e sulla determinazione dei rossoneri nel conquistare a tutti i costi questa fondamentale qualificazione. Poi, se devo fare il nome di un singolo, allora punto su Montolivo".




Commenta con Facebook