• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Dai campi > PAGELLE E TABELLINO DI TORINO-SASSUOLO

PAGELLE E TABELLINO DI TORINO-SASSUOLO

Cerci e Brighi firmano le reti della vittoria granata. Nel Sassuolo bene Magnanelli e Zaza, bocciati Farias e Masucci.


Alessio Cerci (Getty Images)
Leonardo Molinelli

25/08/2013 23:17

 

PAGELLE E TABELLINO TORINO-SASSUOLO / TORINO – Il Torino bagna la prima partita stagionale con un successo per 2-0 che rende amaro l’esordio assoluto in Serie A per il Sassuolo. A trascinare i granata il solito Cerci insieme ad un instancabile Immobile. Da rivedere Rodriguez, spesso incerto in difesa. Tra gli emiliani fanno una buona impressione Magnanelli e Zaza, male invece Farias.

 

TORINO

 

Padelli 6 – Sempre sicuro, risponde bene quando chiamato in causa.

Glik 6 – Il capitano soffre un po’ nel primo tempo ma nel complesso guida bene la difesa.

Rodriguez 5,5 – Il centrale uruguagio mette più volte in difficoltà i compagni, specialmente nel primo tempo, con disimpegni sbagliati e amnesie difensive.

Moretti 6,5 – Forse il più solido della retroguardia granata. 

Darmian 6 – Spinge molto soprattutto all’inizio, quando il Torino soffre.

Vives 5,5 – Vicino all’eurogol nella ripresa in un due occasioni. Nel primo tempo però non è mai riuscito a prendere le misure all’avversario.

Brighi 6 – Segna la rete del vantaggio granata con un diagonale lento ma preciso dopo un tempo di sofferenze. Non rientra in campo dopo l’intervallo. Dal 46 ’ Basha 6 - Da equilibrio e stabilità alla manovra 

Farnerud 5,5 – Soffre molto la migliore condizione degli avversari nel primo tempo. Meglio nella ripresa. Dal 69’ El Kaddouri 6 – Aiuta la squadra a mantenere il doppio vantaggio.

D’Ambrosio 6 – Cerca di sfruttare la corsa sulla sinistra, ma soffre un po’ Gazzola.

Immobile 6,5 – Serve l’assist del vantaggio a Brighi e colpisce un palo esterno nel finale. Nel mezzo la solita prestazione piena di corsa e generosità.  

Cerci 6,5 Comincia un po’ in ombra, poi si prende la ribalta con un grande gol che chiude la partita. Si accentra dalla destra saltando un uomo e batte Rosati con un tiro a girare sul palo lontano. È sempre lui il giocatore che fa la differenza in questo Torino. Dal 83’ Meggiorini sv. 

All. Ventura 6 – Il suo Torino parte male, soffrendo la miglior condizione  e la manovra dell’avversario fino al gol di Brighi in contropiede. Nella ripresa la squadra sta meglio in campo e trova il raddoppio nonostante qualche rischio.

 

SASSUOLO 

 

Rosati 5,5 – Un po’ in ritardo sul gol di Brighi. Il tiro non era irresistibile ed è stato l’episodio-svolta della partita.

Gazzola 6 – Si propone spesso sulla destra e cerca di appoggiare la manovra dei compagni. Ammonito nel finale.   

Terranova 6 – Guida la difesa con buona autorità e senza grossi errori.

Rossini 5,5 – Entrambi i gol subìti vengono dalla sua parte.

Ziegler 5 – Colpito duro, anche se in modo involontario, da Rodriguez fatica a spingere e soffre tremendamente Cerci.

Kurtic 6 – È lui a fare il primo tiro in porta del Sassuolo in Serie A, dopo 7 minuti. Poi una gara di sostanza.

Magnanelli 6,5 – Ottimo esordio per il capitano neroverde, soprattutto nel primo tempo. Tutte le azioni passano da lui che detta il ritmo del gioco alla squadra e si dimostra abile anche nei calci da fermo. Cala un po’ nel finale. Dal 79’ Laribi sv.

Missiroli 6 – Terzo membro di un centrocampo di buona sostanza. Prova a rendersi pericoloso, ma senza fortuna.

Farias 5 – Il brasiliano ex Padova delude. Poco presente anche in un primo tempo ben giocato dagli emiliani. Esce nella ripresa. Dal 72’ Pavoletti – Sfiora l’incrocio dei pali con un colpo di testa poco dopo il suo ingresso in campo.  

Zaza 6,5 – È la stella della squadra e cerca di dimostrarlo lottando su ogni pallone. Cerca di rendersi pericoloso ogni volta che può e talvolta ci riesce pure.

Masucci 5,5 Forse emozionato per l’esordio in Serie A, non riesce a pungere e finisce per essere sostituito dopo il raddoppio granata. Dal 66’ Alexe 5,5 – Prova a dare vivacità all’attacco neroverde dopo il doppio svantaggio.

All. Di Francesco 5,5 – Il Sassuolo gioca un ottimo primo tempo dimostrando di essere una squadra con un buon gioco e una buona forma. Il gol di Brighi però cambia gli equilibri e gli emiliani non riescono a ribaltare l’inerzia della gara.

 

Arbitro: Daniele Orsato 6 – Gara senza grandi episodi dubbi. Gestisce con autorità e senza grossi errori, ammonendo solo quando necessario.

 

TABELLINO

 

TORINO - SASSUOLO 2-0

 

Torino (3-5-2): Padelli; Glik, Rodriguez, Moretti; Darmian, Vives, Brighi (dal 46’ Basha), Farnerud (dal 69’ El Kaddouri), D’Ambrosio; Immobile, Cerci (83’ Meggiorini). All. Ventura.

 

Sassuolo (4-3-3): Rosati; Gazzola, Terranova, Rossini, Ziegler; Kurtic, Magnanelli (dal 79’ Laribi), Missiroli; Farias (dal 72’ Pavoletti), Zaza, Masucci (dal 66’ Alexe). All. Di Francesco.

 

Arbitro: Orsato di Schio.

 

Marcatori: 40’ Brighi (T), 63’ Cerci (T).

 

Ammoniti: 43’ Farnerud (T), 65’ Farias (S), 69’ Glik (T), 81’ Immobile (T), 84’ Gazzola (S).

 

Espulsi: .

 




Commenta con Facebook