Breaking News
© Getty Images

Palermo-Lazio, Inzaghi: "Questo era il mio sogno. Basta non ci sarà. Con Pioli..."

Ecco le parole del nuovo tecnico biancoceleste alla vigilia del match

SERIE A PALERMO LAZIO CONFERENZA INZAGHI / ROMA - Nella giornata di domani la Lazio affronterà il Palermo. Sarà la prima sfida con in panchina Simone Inzaghi, il quale ha parlato in conferenza stampa. Prima di lui, è intervenuto il ds biancoceleste Tare: "Si è parlato troppo. Veniamo da una settimana difficile. Vanno i nostri ringraziamenti a Pioli e al suo staff per il lavoro svolto. Guardiamo al futuro con una scelta ambiziosa".

Ecco la conferenza di Simone Inzaghi: "E' stata una settimana speciale. Diventare il tecnico della Lazio era il mio obiettivo. Ce l'ho fatta dopo sei anni. Non vedo l'ora di cominciare. Ho trovato grande disponibilità. Dovremo fare 7 gare alla grande".

FUTURO - "Non mi accontent. Voglio essere anche il tecnico del futuro. Sarà il campo a dirlo. So cosa vuol dire affrontare certi periodi. Dovremo avere voglia di ripartire".

SQUADRA - "Mauri e Radu avevan giocato con me. Ho chiesto solo rispetto ai ragazzi. Li ho trovati un po' abbattuti ma è normale".

FORMAZIONE - "In questi anni ho giocato quasi sempre con il 4-3-3. In campo scenderà chi lo meriterà di più. Basta non è stato convocato perché ha lavorato bene ma non benissimo".

PIOLI - "La prima cosa che ho fatto è stata chiamarlo. Era giusto così. Siamo stati due anni qui insieme e abbiamo parlato tanto".

L.I.

Serie A   Milan   Palermo
Milan-Palermo, Montella: "Reazione che volevo! Mai parlato con dirigenza". Sul closing...
Il tecnico rossonero così: "Non so se sarà l'ultimo Milan di Berlusconi"
Serie A   Palermo   Roma
Serie A, Palermo-Roma 0-3: tris giallorosso, Spalletti rialza la testa
Dzeko e compagni ritorna al successo dopo tre sconfitte di fila
Serie A   Palermo   Roma
Palermo-Roma, Spalletti: "Ora siamo nel fango. Juve-Milan? Vorrei fare l'arbitro"
Il tecnico giallorosso presenta la sfida ai rosanero dopo le delusioni con Napoli e Lione