Breaking News
© Getty Images

Serie A, 31a giornata: la classifica senza errori arbitrali di Paddy Power

Nuovo appuntamento con la controclassifica della nota agenzia di scommesse

SERIE A 31 GIORNATA CONTROCLASSIFICA PADDY POWER / ROMA - Appuntamento tradizionale con la controclassifica di Paddy Power: come alla fine di ogni giornata di Serie A, la nota agenzia di scommesse propone la classifica del massimo campionato al netto degli errori arbitrali. Questa settimana errori 'decisivi' solo in Inter-Torino, dove il 'contro risultato' diventa un pareggio. Manca un rigore alla Lazio nel derby contro la Roma (Rüdiger su Felipe Anderson sul punteggio di 1a0), ma la svista non è ritenuta decisiva ai fini del risultato. Nulla da segnalare in negativo sulla direzione di gara di Irrati in Udinese-Napoli. In Juve-Empoli manca un rigore su Zaza nel finale, ma l'arbitro Calvarese è ritenuto colpevole anche di non aver sanzionato le plateali proteste del bianconero.

CLASSIFICA: Juventus 73, Napoli 67, Roma 63, Fiorentina 56, Inter 55, Milan 49, Sassuolo 48, Lazio 42, Chievo 41, Genoa 37, Bologna 36, Empoli 36, Atalanta 36, Torino 36, Udinese 34, Sampdoria 33, Carpi 28, Palermo 28, Frosinone 27, Verona 22.

CONTROCLASSIFICA: Juventus 73, Napoli 69, Roma 63, Fiorentina 57, Milan 52, Sassuolo 52, Inter 49, Lazio 43, Chievo 41, Atalanta 39, Bologna 38, Genoa 37, Empoli 36, Torino 35, Carpi 34, Sampdoria 30, Udinese 29, Palermo 27, Frosinone 27, Verona 22. 

 

S.D.

Serie A   Inter  
FOTO CM.IT - Inter, Vecchi: "Scuse Gabigol? Gli fa onore"
FOTO CM.IT - Inter, Vecchi: "Scuse Gabigol? Gli fa onore"
Il tecnico sul brasiliano: "Si confronterà anche con la società"
Serie A   Juventus  
Calcio, dall'Astana allo Zilina: tutte le Juventus d'Europa
Calcio, dall'Astana allo Zilina: tutte le Juventus d'Europa
Ecco le 54 squadre campione nel proprio Paese. In Ungheria si decide con lo scontro diretto al fotofinish
Serie A  
MOVIOLA CM.IT: Esagerati il rosso a Muriel e il secondo giallo a Keita
MOVIOLA CM.IT: Esagerati il rosso a Muriel e il secondo giallo a Keita
Di Bello vede una simulazione del biancoceleste nel contatto in area con Medel