Breaking News
© Getty Images

Inter, da Jovetic a Eder: la campagna acquisti si è rivelata un flop

Ad eccezione di Miranda, nessun acquisto nerazzurro è riuscito ad incidere nella stagione attuale

INTER CAMPAGNA ACQUISTI FLOP / ROMA - La sconfitta contro il Torino ha praticamente certificato una cosa per l'Inter: la fine del sogno Champions. La Roma dista 8 punti, e con i cugini del Milan ed il Sassuolo alle spalle ora è meglio cercare di concentrarsi sul mantenimento della quinta piazza, l'ultima buona per ottenere l'ingresso in Europa League

Un traguardo che, dopo un girone di andata condotto ai vertici, sembra poter essere l'obiettivo minimo, ma che ora assume tutto un altro significato. Colpa anche della mancata esplosione dei volti nuovi nerazzurri: tutti i nuovi acquisti - sia estivi che invernali - si sono rivelati dei 'flop' a conti fatti. Nessuno di loro, infatti, è riuscito nell'intento di prendere la squadra per mano ed incidere in quella che doveva essere una stagione di rilancio.

Forse, l'unico che può considerarsi 'salvo' è Miranda, che nel giro di pochissimo tempo è stato n grado di prendere le redini dell'intero reparto difensivo. Non si può dire altrettanto del compagno Murillo che, dopo un promettente avvio, ha vissuto una preoccupante fase di involuzione. Discorso analogo per Telles. Dopo il giro di boa Felipe Melo è finito nel dimenticaio, a corrente alterna la coppia Perisic-Ljajic, mentre Jovetic è stato fermato da qualche infortunio di troppo ed un presunto rapporto non propriamente idilliaco con Mancini. Ma senza ombra di dubbio, la 'palma nera' per il peggior acquisto spetta ex aequo al duo Kondogbia-Eder: il primo non è riuscito a giustificare l'elevato investimento fatto in estate per strapparlo al Monaco, il secondo non appena ha indossato la casacca nerazzurra ha letteralmente perso il senso del gol. I sogni di gloria del popolo nerazzurro si sono infranti sulle loro prestazioni negative.

D.G.

Serie A   Inter  
FOTO CM.IT - Inter, Vecchi: "Scuse Gabigol? Gli fa onore"
Il tecnico sul brasiliano: "Si confronterà anche con la società"
Serie A   Inter   Lazio
Lazio-Inter, Vecchi: "Non si può finire così! Il nuovo allenatore..."
Il tecnico nerazzurro ha incontrato i giornalisti in sala stampa
Serie A   Inter  
Inter, è caos: record negativo, tifosi furiosi e il mercato alle porte
Solo due punti in otto partite. La curva contesta, Handanovic e Eder alzano i toni in tv