Breaking News
© Getty Images

Inter-Torino, Stankovic: "Avversario difficile, siamo pronti. Addio Mancini? Non si muove"

Il club manager interista parla a pochi minuti dal fischio di inizio

INTER TORINO STANKOVIC MANCINI / MILANO - Dejan Stankovic, club manager interista, ha parlato a pochi minuti da Inter-Torino. Queste le sue parole a 'Premium Sport': "Voglio fare innanzitutto le mie più sincere condoglianze alla famiglia Maldini. Futuro di Mancini? Lui è il nostro allenatore, ha sposato il progetto dell'Inter in sintonia con il club e il presidente. La mia frase in settimana era per chiudere una bella intervista, ma il nostro allenatore non si muove. Mercato? Vediamo. Ora pensiamo alle partite, stasera ci sarà un avversario tosto e ben messo in campo. Noi siamo pronti e i nostri ragazzi lo faranno vedere stasera. Ultime gare? Quando non dipende da te devi sperare che chi c'è davanti faccia un passo falso. Noi stiamo bene, lo abbiamo dimostrato nell'ultimo periodo giocando un bel calcio. Non dobbiamo mollare fino alla fine. Ci saranno 8 finali".

 

M.D.A.

Mercato   Inter  
Calciomercato Inter, con Perisic e Spalletti è già futuro
Calciomercato Inter, con Perisic e Spalletti è già futuro
La cessione del croato e l'arrivo del nuovo tecnico daranno il via alla rivoluzione
Mercato   Inter   Inghilterra
Calciomercato Inter, rispedita al mittente l'offerta di Mourinho
Calciomercato Inter, rispedita al mittente l'offerta di Mourinho
Il Manchester United mette sul piatto 45 milioni di euro, i nerazzurri ne chiedono però 55-60
Mercato   Inter   Fiorentina
Calciomercato Inter, non solo Di Maria: sprint Bernardeschi
Calciomercato Inter, non solo Di Maria: sprint Bernardeschi
La maglia 10 è pronta per l'argentino, ma Spalletti vuole anche l'esterno della Fiorentina