Breaking News
© Getty Images

Milan, Bonaventura: "Serve più spensieratezza. Colantuono mi faceva piangere"

Il centrocampista rossonero racconta il suo passato e il suo presente

MILAN BONAVENTURA COLANTUONO / MILANO - Dalle esperienze dell'Atalanta all'approdo al Milan: Giacomo Bonaventura parla di tutto in un'intervista alla 'Gazzetta dello Sport'. Il centrocampista rossonero racconta: "Al Milan manca un po' di spensieratezza. Arrivato tardi in una grande? Me lo sono chiesto tante volte, mi sono risposto che poteva succedere prima, ma poi magari sono sarei stato pronto a livello di esperienza e furbizia. Se fai un errore al Milan c'è qualcuno che ci mette una pezza, se lo fai all'Atalanta prendi gol: almeno sono arrivato qui molto 'allenato'". 

Proprio in nerazzurro ha avuto uno dei due tecnici che hanno segnato la sua carriera, Stefano Colantuono: "Mi rimproverava fino alle lacrime, mi teneva fuori per vedere come reagivo. Più davo tutto e più tornavo a casa stremato". 

Infine, l'idolo Del Piero: "C'ero nel giorno del suo addio alla Juventus: gli ho stretto la mano quando è uscito ed ero più emozionato io che lui". 

B.D.S.

Serie A   Milan  
Milan-Bologna, Montella: "Questa è la finale. Gomez? Bravo, ma..."
Milan-Bologna, Montella: "Questa è la finale. Gomez? Bravo, ma..."
Le parole del tecnico rossonero alla vigilia della sfida con gli emiliani
Serie A   Milan   Atalanta
Atalanta-Milan, Montella: "Sono felice qui. La Roma? Solo voci"
Atalanta-Milan, Montella: "Sono felice qui. La Roma? Solo voci"
Il tecnico rossonero alla vigilia del match con i bergamaschi
Serie A   Milan   Roma
Milan-Roma, Montella: "Ci giochiamo tutto con l'Atalanta"
Milan-Roma, Montella: "Ci giochiamo tutto con l'Atalanta"
Il tecnico ha analizzato la sconfitta interna contro i giallorossi