• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Juventus-Lazio, Lichtsteiner l'ex esce tra i fischi e gli inchini. E Lotito...

Juventus-Lazio, Lichtsteiner l'ex esce tra i fischi e gli inchini. E Lotito...

L'esterno svizzero ha esultato dopo aver realizzato un gol



18/08/2013 23:22

JUVENTUS LAZIO LICHTSTEINER / ROMA - La moda degli ultimi anni è quella di non esultare quando capita di segnare un gol alla propria ex squadra. Ma questa non è certo una regola, tanto che molti ritengono questo atteggiamento a volte ipocrita. Tra questi ultimi c'è di sicuro l'esterno della Juventus Lichtsteiner, che ha celebrato il suo gol alla sua ex squadra, la Lazio, con cui ha contribuito alla vittoria della Supercoppa italiana da parte della squadra di Conte. Lo svizzero, richiamato in panchina dal suo allenatore nel finale, è uscito poi nel mezzo di un'ovazione da parte dei suoi attuali tifosi e di una bordata di fischi dei suoi ex: due inchini verso la tofoseria bianconera hanno ulteriormente acuito il (naturale) contrasto. Non è rimasto immune alle contestazioni da parte dei tifosi avversari anche il presidente laziale Lotito, beccato dai sostenitori dei Campioni d'Italia per le schermaglie delle ultime settimane, relative alla decisione della sede dove disputare il match poi vinto dai bianconeri.

A.C.




Commenta con Facebook