Breaking News
© Getty Images

Italia-Spagna, borsino attaccanti: sale Insigne, scende Eder. E El Shaarawy...

Potrebbero cambiare le gerarche in attacco in vista di Euro2016

ITALIA-SPAGNA BORSINO ATTACCANTI SALE INSIGNE SCENDE EDER / ROMA - Mancano meno di tre mesi ad Euro2016 e per il ct dell'Italia Antonio Conte è tempo di valutazioni: la partita amichevole di ieri contro la Spagna è stata utile soprattutto per decifrare le gerarchie dell'attacco azzurro. Il commissario tecnico ha puntato inizialmente sul tridente Candreva-Eder-Pellè, ma il calciatore dell'Inter ha deluso le aspettative ("Fatica a trovare lo spunto giusto per gran parte del primo tempo anche se ci prova timidamente al termine dalla frazione. Rimontato dal recupero di Juanfran nella ripresa, poi lascia spazio ad Insigne. Voto 5" il giudizio del nostro inviato). Promosso Candreva, rimandato Pellè che ha battagliato con due 'big' come Piqué e Sergio Ramos.

Ottime, nel secondo tempo, le prestazioni dei nuovi entrati Bernardeschi e Insigne (autore del gol). Zaza, entrato al posto di Pellè, si è guadagnato la sufficienza e recupera così terreno per una maglia da titolare agli Europei. In stand-by le quotazioni di El Shaarawy, rimasto in panchina contro la Spagna. Per lui, condizione fisica permettendo, potrebbe esserci spazio con la Germania.

S.D.

Italia  
Italia, Balotelli presto di nuovo in azzurro?
Italia, Balotelli presto di nuovo in azzurro?
Il ct Ventura e Oriali sugli spalti per Nizza-Psg
Italia   Roma  
Italia, i convocati di Ventura: presente anche Emerson Palmieri
Italia, i convocati di Ventura: presente anche Emerson Palmieri
Il ct ha chiamato per il raduno di Coverciano i giocatori emergenti del momento
Italia   Genoa  
Genoa, Izzo sulla possibile pesantissima squalifica: "Sto vivendo un incubo"
Genoa, Izzo sulla possibile pesantissima squalifica: "Sto vivendo un incubo"
Il 25enne difensore napoletano rischia 6 anni di squalifica più la preclusione e un'ammenda di 20 mila euro.