• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Calciomercato Juventus, Pirlo avverte: "Voglio sentirmi importante, altrimenti vado via"

Calciomercato Juventus, Pirlo avverte: "Voglio sentirmi importante, altrimenti vado via"

Il centrocampista bianconero e' in scadenza di contratto


Andea Pirlo (Getty Images)

09/08/2013 07:23

CALCIOMERCATO JUVENTUS RINNOVO PIRLO JUVENTUS CONTE / TORINO - Con Andrea Pirlo è ricominciata l'egemonia della Juventus nel calcio italiano. Ora che il 35enne centrocampista bianconero è in scadenza di contratto Marotta e la dirigenza bianconera devono decidere cosa fare del regista azzurro: Pirlo vuole ancora la Juve, ma detta le condizioni per restare. "Di sicuro continuerò a giocare, vedremo dove. Ho già parlato con la società, ci rivedremo a fine stagione e decideremo. - le parole del centrocampista a 'La Gazzetta dello Sport' - La mia priorità è la Juve, ma io non voglio essere un peso per nessuno. Passano gli anni e non è detto che io debba restare per forza solo perché mi chiamo Pirlo. Voglio sentirmi importante e artefice dei successi della squadra, altrimenti andrò via. Comunque sottolineo che non sarà un problema economico o di scelta tra una squadra e un'altra. Panchina? Certo, anch'io ci andrò. Tutti dobbiamo rifiatare. Se però mi chiede se accetterei un progetto in cui io debba disputare solo venti partite allora le dico che non mi piace questo discorso. Io finirò giocando, non guardando giocare gli altri".

REAL MADRID "Se dovessi cambiare, magari andrei all'estero. Di sicuro continuerei a giocare in una squadra di alto livello. Ho parlato con il mio procuratore e con Carlo Ancelotti, con cui mi sento spesso. Ma nessuno mi ha prospettato un trasferimento al Real. In ogni caso spero di finire la carriera con la maglia bianconera".

OBIETTIVI "Ci sono tanti traguardi a partire dalla Supercoppa, che è il primo in ordine cronologico. Cercheremo di vincere tutto. Poi ovviamente il Mondiale in Brasile è un appuntamento bellissimo e l'Italia può fare grandi cose. Lascerò la Nazionale dopo il Mondiale? Penso di sì. Largo ai giovani...".

 

M.D.F.




Commenta con Facebook