Breaking News
© Getty Images

Lazio, rischio squalifica per razzismo? De Martino: "Cori anche contro Keita"

Il responsabile della comunicazione del club biancoceleste: "Aspettiamo il referto"

LAZIO SQUALIFICA STADIO EUROPA LEAGUE RAZZISMO DE MARTINO/ PRAGA (Repubblica Ceca) - Sulla testa della Lazio pende una possibile squalifica del campo dopo i presunti cori razzisti rivolti dai tifosi biancoelesti nei confronti di Costa, terzino dello Sparta Praga. A commentare l'episodio, ci ha pensato il responsabile della comunicazione della Lazio Stefano De Martino, il quale ha anche svelato un retroscena legato a Keita: "A richiamara l'attenzione dell'arbitro è stato il giocatore, ma il direttore di gara che ha parlato con Pioli e poi ha fatto riprendere il gioco - ha dichiarato De Martino in zona mista - tranquilli per il rischio squalifica? Onestamente sì, anche perché è stato per primo l'arbitro ad essere tranquillo, ma in questi casi bisogna aspettare il referto. Comunque abbiamo sentito cori anche nei confronti di Keita, almeno due volte, oltre ai cori 'italiano bast****' che per me sono discriminanti".

S.F.

Europa league   Lazio  
Europa League, Lazio-Sparta Praga 0-3: batosta-choc e stagione al capolinea
I biancocelesti perdono l'ultimo obiettivo dell'anno a metà marzo
Europa league   Lazio  
Sparta Praga-Lazio, Pioli: "Keita-Candreva? Ho le mie risposte! I cori contro Costa..."
Il tecnico dei biancocelesti così al termine dell'andata degli ottavi di Europa League
Europa league   Lazio  
Sparta Praga-Lazio 1-1: Frydek apre le danze, ma Parolo lo riprende
Buon pari per i biancocelesti nell'andata degli ottavi di Europa League