Breaking News
© Getty Images

Italia, Gentile: "Rimpianti? Io no, forse la Figc. Ecco come marcherei Messi"

Le parole dell'ex difensore della Juventus ed ex Ct dell'Under 21 azzurra

ITALIA GENTILE MESSI / ROMA - Torna a parlare Claudio Gentile, e lo fa ai microfoni de 'La Gazzetta dello Sport' con un'intervista in cui racconta il suo passato e la voglia di tornare in panchina: "Ho preso l'Under 21 in corsa e sono arrivato in semifinale all'Europeo, nel 2004 l'ho vinto e poi ho conquistato il bronzo alle Olimpiadi, ma la Federazione mi ha trattato in un modo che non capisco. E dopo non mi ha dato né il premio né il cavalierato. Da 10 anni senza panchina? Nessuno sembra accorgersi di me, forse hanno paura di fare un dispetto a qualcuno di importante. Tornerei ad allenare domani. Forse perché ho resistito a presidenti, dirigenti e federali che facevano pressioni per questo o quel giocatore. Non ho nessun rimpianto, semmai ce l'ha la Figc. Quanto varebbe oggi un difensore come me? Oggi sarei in vantaggio perché ho imparato la marcatura a uomo, nessuno la fa più. E infatti quando ti ritrovi contro Messi sei finito. Questo non è accettabile, io lo affronterei come ho fatto con Maradona e Zico".

L.P.

Italia  
Italia, Balotelli presto di nuovo in azzurro?
Italia, Balotelli presto di nuovo in azzurro?
Il ct Ventura e Oriali sugli spalti per Nizza-Psg
Italia   Roma  
Italia, i convocati di Ventura: presente anche Emerson Palmieri
Italia, i convocati di Ventura: presente anche Emerson Palmieri
Il ct ha chiamato per il raduno di Coverciano i giocatori emergenti del momento
Italia   Genoa  
Genoa, Izzo sulla possibile pesantissima squalifica: "Sto vivendo un incubo"
Genoa, Izzo sulla possibile pesantissima squalifica: "Sto vivendo un incubo"
Il 25enne difensore napoletano rischia 6 anni di squalifica più la preclusione e un'ammenda di 20 mila euro.