Breaking News
© Getty Images

Panchina d'Oro, premiato Allegri: "Bayern? Siete ossessionati. Sul futuro..."

Si è tenuta oggi la premiazione a Coverciano

COVERCIANO PANCHINA D'ORO SERIE A SERIE B LEGA PRO / FIRENZE - In programma quest'oggi la cerimonia per la 'Panchina d'Oro', riconoscimento che andrà a premiare i tecnici migliori della passata stagione di 'serie A', 'serie B', 'Lega Pro' e serie femminili, votati dai colleghi presenti. Calciomercato.it vi offre la diretta dell'evento da Coverciano.

13.01 - 'Panchina speciale' a Luis Vinicio

13.08 - 'Panchina d'Oro' al ct dell'Albania, De Biasi

13.14 - Siparietto sul palco. Due premiati definiscono Zeman un idolo. Il tecnico sorride

13.15 - 'Panchina d'Oro' per la Lega Pro al tecnico del Teramo,  Vivarini

13.18 - 'Panchina d'Argento' per il tecnico del Frosinone, Stellone: "Forse ha fatto la differenza il mio voto".

13.21 - 'Panchina d'Oro' per il tecnico della Juventus, Allegri: "Ringrazio i miei giocatori per questo premio".

Tra le news Serie A allora compaiono le dichiarazioni del tecnico bianconero, Allegri, intervenuto a 'Premium Sport': "Faccio parte di un gruppo di lavoro, sono i giocatori che determinano le vittorie. Lo Staff e la società mi aiutano tanto: tutte le componenti devono andare dalla stessa parte, deve esserci sintonia"

OBIETTIVI - "C’è bisogno di aver chiaro che uno scudetto sarebbe storico, chiaro obiettivo finale, dobbiamo pensare di gara in gara. Col Sassuolo sarà importante e difficile, hanno battuto tutte le grandi, giocano un bel calcio"

BAYERN - "Dobbiamo fare il possibile per passare, il Bayern è una delle favorite per la Champions, ma adesso pensiamo a venerdì e al Sassuolo".

ITALIA - "La Roma sta facendo una grande rimonta, ha le potenzialità per vincerle tutte fino al termine della stagione. Insieme al Napoli è lì al vertice della classifica. La quota salvezza si alzerà di tanto quest’anno".

Il tecnico ha poi proseguito, ai microfoni di 'Sky', rivelando anche i colleghi per i quali ha votato: "Il Sassuolo ha battuto tutte le prime del campionato, spero abbia finito (ride, n.d.r.). Pogba perdonato? Non è una questione di perdono. Ogni tanto si innervosisce e non deve succedere. Champions? Non è impossibile, ma il Bayern è tra le favorite in Europa  e ultimamente ha giocato ottime gare. Per noi la Champions deve rimanere un sogno e non un'ossessione. Futuro? Il prossimo anno sarò ancora qua perché ho ancora un anno di contratto. Al 100%? Nella vita al 100% non c'è mai nulla. Sono legato alla Juventus, sto bene e non credo ci siano problematiche in tal senso".

VOTI - "Io ho votato Pioli, ero indeciso tra lui e Donadoni. Se l'anno prossimo voterò Sarri? Dipende da come finirà, sicuramente sarà tra i candidati".

Allegri ha parlato ai giornalisti presenti all'esterno della cerimonia, tra i quali l'inviato di 'Calciomercato.it': "Cannibali? No dai. In questo momento non stiamo giocando benissimo e dovremo tornare a farlo, però sono settimane decisive e conta vincere. Il calendario a fine stagione conta poca, ci vuole lucidità e freddezza. Contento del premio perché mi è stato dato dai colleghi. Bayern? Avete un ossessione di questo Bayern che nemmeno noi. È una partita va giocata, se vinciamo passiamo il turno, ma anche se facciamo un 3-3 si passa lo stesso. Quando è che giochiamo martedì o mercoledì? Non lo so nemmeno... (scherza, ndr). Sarà una bellissima partita, ma prima c'è da pensare anche al campionato, non lo scordiamo. Roma e Napoli ne hanno vinte un bel po' ed immagino che potranno continuare a vincerne. Triplete? Pensiamo ad una cosa alla volta. Italia? Farà benissimo agli Europei".

Tra i tecnici presenti anche Del Neri Gasperini, che hanno parlato così ai cronisti presenti, tra i quali anche l'inviato di 'Calciomercato.it'. Ecco le parole del tecnico dell'Hellas Verona: "Per la Juventus la sfida contro il Bayern Monaco rappresenta uno snodo cruciale". Ecco invece il commento del tecnico del Genoa: "Per la salvezza è una bella lotta. Ci sono molte squadre in pochi punti":

Serie A   Napoli   Frosinone
Napoli-Frosinone, Higuain: "Il record una gioia immensa! La piazza merita la Champions"
Il centravanti argentino ha commentato il record di gol stabilito contro i ciociari
Serie A   Frosinone   Milan
Milan-Frosinone, Brocchi: "Non abbiamo subito! Gol solo su episodi"
Ecco il commento del tecnico rossonero al termine della sfida
Serie A   Frosinone   Milan
Milan-Frosinone, Brocchi: "Senza Europa è fallimento. Pentito? Non potevo dire no"
L'allenatore rossonero ha incontrato i giornalisti prima della partita di campionato