• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Fiorentina > Calciomercato Fiorentina, Della Valle: "Milan lontano da Ljajic. Lui mi ha detto che..."

Calciomercato Fiorentina, Della Valle: "Milan lontano da Ljajic. Lui mi ha detto che..."

Il club toscano, al quale il giocatore e' legato fino al 2014, ha rispedito al mittente la proposta rossonera


Adem Ljajic (Getty Images)
Stefano D'Alessio (@SDAlessio)

02/08/2013 12:11

CALCIOMERCATO FIORENTINA OFFERTA MILAN PER LJAJIC RIFIUTATA / FIRENZE - Il Milan ha rotto gli indugi per Adem Ljajic, presentando alla Fiorentina un'offerta formale tra i 7 e gli 8 milioni di euro. Secondo quanto riferisce 'Sky', però, la società viola ha rispedito al mittente la proposta rossonera, valutando il giocatore 10 milioni.

Presto ci sarà un faccia a faccia tra la dirigenza del club toscano e il giocatore per capire se ci siano ancora i margini per un rinnovo del contratto (attualmente in scadenza 2014).

12:40 - Arrivano le parole di Andrea Della Valle sull'offerta rossonera. Queste le sue dichiarazioni riportate da 'Sky': "Siamo lontani dal valore del giocatore, se mai ci fossero state delle offerte. Ho visto Ljajic abbastanza sereno, gli ho ribadito due-tre concetti e lui ha espresso la volontà di rimanere, questo mi rende contento. Spero che la trattativa possa essere in discesa per il rinnovo, dipende da quanto lui chiederà, considerando che lui è un futuro campione e che ci sono anche degli equilibri economici da rispettare. Non capiterà un altro caso Montolivo, spero che resti a Firenze perché lo abbiamo aspettato per anni ed è giusto che il suo percorso sia qui. Per il rinnovo noi faremo le nostre valutazioni, se non dovesse accettare è chiaro che finirebbe sul mercato".




Commenta con Facebook