• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Trofeo Tim, Digos sul caso Constant: "Nessun coro razzista"

Trofeo Tim, Digos sul caso Constant: "Nessun coro razzista"

In una nota della Questura di Reggio Emilia si parla solo "di sporadiche frasi ingiuriose"



01/08/2013 13:50

TROFEO TIM CASO CONSTANT RAZZISMO DIGOS / REGGIO EMILIA - Attraverso una nota, la Questura di Reggio Emilia ha fatto chiarezza sull'episodio di presunto razzismo ai danni di Kevin Constant in occasione del recente Trofeo Tim: "Il personale delle Squadre Tifoserie delle Digos di Reggio Emilia, Torino e Milano e del Commissariato di Sassuolo in servizio allo stadio e posizionate a ridosso delle tifoserie ultras - si legge - ha escluso che durante le partite siano stati intonati cori razzisti ribadendo che le sporadiche frasi ingiuriose che hanno provocato la reazione di Costant siano state gridate da normali tifosi e non da appartenenti alle tifoserie organizzate. Anche l'attento esame delle riprese audiovisive acquisite non ha consentito di rilevare alcun coro con intento offensivo a sfondo razziale, né prima né dopo che il giocatore abbia calciato il pallone sugli spalti".

S.D.




Commenta con Facebook