• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > News > Calciomercato Serie A, tutte le trattative della giornata

Calciomercato Serie A, tutte le trattative della giornata

Il 'Pipita' e' il nuovo bomber del Napoli. Trattiva bloccata per Honda. Sabatini in giro per l'Europa per il mercato giallorosso


Gonzalo Higuain (Getty Images)
Mirko Patera

24/07/2013 21:04

MERCATO SERIE A, TRATTATIVE GIORNATA – Ogni giorno Calciomercato.it vi offre un quadro delle principali trattative che riguardano le 20 squadre di Serie A.

ATALANTA – Il futuro di Matteo Contini potrebbe essere ancora in Spagna. Il difensore, vista la trattativa in standby con il Livorno e la sua volontà di non andare in serie B, potrebbe valutare un ritorno nella Liga dopo la parentesi Real Saragozza.

BOLOGNA – Al Bologna serve un attaccante rapido. Per questo circolano le voci di un interessamento per Innocent Emeghara, attaccante svizzero-nigeriano lo scorso anno a Siena, attualmente al Lorient. La cifra chiesta per il trasferimento è 5 milioni di euro. Il giocatore interessa anche alla Lazio, ma per ora la trattativa è ferma. Ancora non c’è l’accordo per il rinnovo di Konè, mentre Gimenez piace molto in Spagna e Uruguay. Intanto si sta tenendo sotto osservazione Carlos Venancio Makiadi, difensore classe 1996 dello Sporting Braga, e Diego Laxalt dell’Inter.

CAGLIARI – Smentite le voci di un interessamento del club sardo per il giovane attaccante colombiano Jhon Cordoba, classe 1993. La smentita è stata data dall’agente FIFA Gianluca Mancini, che ne detiene la procura in Europa. In porta si guarda a Pegolo, estremo difensore del Siena, che piace anche al Monaco. Chiaro segnale che Michael Agazzi è già con le valigie in mano, con la Fiorentina in pole. Interesse dimostrato per il giovane Rossi della Juventus.

CATANIA – E’ stato tesserato il giovane attaccante, classe 1989, Roberto Cappai, in arrivo dai dilettanti dell’Arzachena, squadra che milita nel campionato di serie D. Lo svincolato Adrian Ricchiuti, ex del Catania, riparte dalla Lega Pro. Ha infatti raggiunto un accordo con la Virtus Entella. Indiscrezioni vogliono il Catania su Gaspar Iniguez, classe 1994, centrocampista centrale dell'Argentinos Jrs. Per lui la società siciliana ha pronta un'offerta di 2 milioni di euro.

CHIEVO – Come riportato da Calciomercato.it il Chievo mette la freccia per Albano Bizzarri, grazie a un incontro (andato in scena ieri a Roma) tra il presidente del club veronese Campedelli e Lotito. Interessa anche Kozak, sempre della Lazio.

FIORENTINA – L’attenzione, dopo aver ufficializzato l’ingaggio di Ilicic, si sposta sul portiere. Agazzi del Cagliari è in pole position per difendere la porta dei viola nella prossima stagione. In uscita, intanto, si registra l’interesse di Verona e Sassuolo per Neto, brasiliano pronto a partire. Nainggolan e De Rossi, ipotesi che avevamo fatto qualche giorno fa, sono considerate dalla dirigenza troppo costose per il club. Per Ljiajc, per cui è pronto il rinnovo, torna di moda il Milan, dopo la brusca frenata su Honda. Vargas e Roncaglia sono nel mirino del Rubin Kazan. L’agente di Verratti conferma che sul suo assistito c’è la viola. L'agente di Sommer ha rilasciato un'intervista esclusiva ai microfoni di Calciomercato.it.

GENOA – Un 'no' secco, quello ricevuto dal Genoa per Richmond Boakye. L’attaccante ex Sassuolo, rientrato alla Juventus, piace molto alla dirigenza bianconera che vuole trattenerlo in rosa e respinge di conseguenza tutte le richieste che arrivano. Ancora vivo lo scambio tra Borriello e Gilardino con la Roma. Il giocatore, attualmente in giallorosso, sarebbe pronto al ritorno ai grifoni, ma attenzione perché sul giocatore c’è stato anche un sondaggio dell’Inter. Kucka e Granqvist pronti a partire. Sampirisi, invece, è molto vicino al Catania. Sfuma l’obiettivo Botìa.

INTER –  Dopo le anticipazioni date dai giornali, ecco la conferma direttamente dalla bocca del presidente dell’Inter Massimo Moratti. "L’affare con Thohir è avviatissimo", si legge. Al magnate indonesiano il 75% delle quote della società, mentre la continuità della famiglia Moratti sarà garantita da Angelo Mario. Branca ed Ausilio sono sempre alla ricerca dell’esterno chiesto da Mazzarri. Zuniga, che piace molto, ha ricevuto una chiamata dallo stesso Mazzarri, ma la Juve sembrerebbe in vantaggio. Alternative Wallace e Daryl Janmaat ancora in piedi. Si parla di un interessamento per Marco Borriello della Roma, potrebbe esser lui il sostituto ideale di Milito, sino al suo ritorno. Per Isla, ancora situazione in stallo. Dalla Spagna Simeone, allenatore dell’Atletico Madrid, chiama Guarin.

JUVENTUS – Con Zuniga sembrerebbe esserci l’accordo, ora si tratta di trovarlo con De Laurentiis, e la chiave del successo potrebbe esser l’inserimento nella trattativa, che porterebbe il colombiano alla corte di Conte, di Alessandro Matri. Si lavora sempre sul fronte Biabiany, con trattative difficili avviate con Sampdoria e Parma. Con il Parma sono pronti ad esser messi sul piatto della bilancia Marrone (in comproprietà) ed eventualmente Fausto Rossi (in via definitiva). Con la Sampdoria la soluzione potrebbe essere De Ceglie. Marotta, nel frattempo, avrebbe chiesto ai blucerchiati anche un’opzione per Nedad Krsticic, giocatore scoperto proprio da Marotta ai tempi della Samp, che potrebbe esser il perfetto erede di Andrea Pirlo. Possibili novità in arrivo sul fronte Bressan.

LAZIO – Biglia è ufficialmente un giocatore della Lazio, per lui contratto quinquennale. In uscita Bizzarri e Kozak piacciono molto al Chievo, anche se l’attaccante ceco ha una valutazione alta. Spunta l’idea Cyril Thereau per rafforzare l’attacco, ed in alternativa si parla di Gilardino, Matri o Quagliarella, anche se il sogno è sempre Tim Matavz del Psv Eindhoven. Tare prepara l’affondo finale per il terzino albanese dell'Empoli Elseid Hysaj.

LIVORNO – Problemi sul fronte acquisti per la squadra toscana. Salta il possibile arrivo di Gael. La società non ha infatti ottenuto l'accordo col Blackburn per il difensore francese e lo ha comunicato sul sito ufficiale: "In riferimento alla trattativa per un eventuale passaggio in amaranto del calciatore Gael Givet, l' A.S. Livorno Calcio rende noto che non e' stato trovato accordo economico con la Societá di appartenenza del giocatore francese". Potrebbe saltare anche un’altra trattativa che sembrava già in dirittura d’arrivo, quella per Artem Milevsky. Il giocatore e la Dinamo Kiev non riescono a trovare un accordo sulla buonuscita. Fari puntati su Duncan, Rios, Greco e Dembele.

MILAN – Stop improvviso per il passaggio di Honda dal CSKA al Milan. Il giocatore giapponese chiede ora un incontro con il presidente del club per trattare della sua cessione. La frenata per Honda potrebbe riaprire la pista che porta ad Adem Lijaic, ma per il serbo la situazione è più complessa. Didac Vilà si accorda con il Real Betis. Dopo i preliminari potrebbero esser concentrate le forze per l’acquisto di un giocatore di livello. Si parla di Astori, difensore ora in forza al Cagliari, ma su di lui c’è anche la concorrenza dell’Inter.

NAPOLI – "Habemus bomber!". Ecco il colpo tanto atteso dai tifosi partenopei. Il 'Pipita' Higuain sarà il nuovo bomber del Napoli per 37 milioni di euro più 3 di bonus, contratto quinquennale a 4,5 milioni di euro per il giocatore. Già lunedì potrebbe esserci la presentazione. In risposta alla corte per Zuniga, De Laurentiis risponde twittando che il colombiano giocherà ancora nel Napoli. Per il centrocampo si guarda in Francia, precisamente a Lione dove piace il francese Gonalons. L'agente di Fabricio e Mariano ha rilasciato un'intervista esclusiva a Calciomercato.it.

PARMA – Due le ufficialità della giornata. Una in uscita, con Soufiane Bidaoui che passa al Crotone in prestito, ed una in entrata, con Giuseppe Prestia, svincolato dal Palermo e nell’ultima stagione all’Ascoli, che firma un contratto quadriennale.

ROMA – Per De Sanctis sembrava tutto fatto, ed invece la situazione del giocatore ancora non si sblocca. Oggi nuovo incontro, sul piatto ballano ancora 500 mila euro, cifra legata a dei premi maturati dal portiere nel Napoli. Walter Sabatini è in Inghilterra per trattare la cessione di Daniel Pablo Osvaldo al Fulham. Sul giocatore c’è anche l’interesse di Southampton e Valencia. Nel frattempo si tenta anche l’assalto a Gervinho. Si cerca di abbassare le pretese economiche dei 'Gunners', che per la punta non chiedono meno di 8 milioni di euro. Per l'attacco piace anche Endogan Adili, calciatore svizzero classe 1994 con passaporto turco, mentre il ds giallorosso ha fatto scalo in Svizzera per richiedere informazioni su Dragovic, Salah e Stocker. Sempre calda la pista Gonzalo Bueno.

SAMPDORIA – Per Munari al Parma siamo ai dettagli. Al momento manca l’accordo per la contropartita tecnica che devono fornire i ducali. Inizialmente la Sampdoria aveva chiesto De Vitis, ma il giocatore è prossimo al Carpi. Ora le attenzioni sono su Djamel Mesbah, terzino algerino ex Milan e Lecce che, però, non è entusiasta al passaggio nella squadra ligure. Per Biabiany si tratta con la Juventus, ed anche in questo caso l’attenzione è sulle contropartite tecniche. L’interesse per Paulinho c’è ed è concreto.

SASSUOLO – Luca Antei non si muove da Sassuolo per il momento. L'ha deciso la dirigenza del club neroverde, dopo i problemi di salute che hanno colpito Francesco Acerbi. Interesse sempre forte per Leali della Juventus, conteso con lo Spezia. Entro domani ci dovrebbe esser la scelta.

TORINO – Per Larrondo serve ancora pazienza. Sembrerebbe molto vicino, invece, Faouzi Ghoulam. Il difensore algerino diventerà granata per 2,8 milioni di euro.

UDINESE – L’Udinese è pronta ad accogliere nella sua rosa Francesco Benussi, in arrivo dal Palermo. Un altro portiere dovrebbe accasarsi in friuli, parliamo del portiere greco Orestit Karnezis, dal Panathinaikos. Per quest’ultimo però si aprirebbe la via del prestito al Granada (società satellite).

VERONA – In porta c’è sempre l’idea Norberto Mourara Neto della Fiorentina, che però piace anche al Sassuolo, mentre in difesa si punta su Danilo Avelar del Cagliari e Cristian Sapunaru. Per Cacia la permanenza nel club dovrebbe esser confermata. Dall’Amburgo arriva Jacopo Sala, mentre con l’Inter si tratta sempre per Samuele Longo.

 




Commenta con Facebook