• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Lazio > Lazio, illecito in bilico: ecco perche' Mauri puo' sorridere

Lazio, illecito in bilico: ecco perche' Mauri puo' sorridere

Il capitano biancoceleste al centro dell'inchiesta su Lazio-Genoa e Lecce-Lazio


Stefano Mauri (Getty Images)
Marco Di Federico

24/07/2013 07:50

CALCIOSCOMMESSE LAZIO GENOA LECCE MAURI / ROMA - Sorprese in vista in relazione ai presunti illeciti di Lazio-Genoa e Lecce-Lazio della stagione 2010-2011. Lo scrive oggi 'La Gazzetta dello Sport', secondo cui soprattutto la gara contro i rossoblu è in bilico: Mauri e Milanetto potrebbero essere prosciolti dall'accusa di illecito ed il capitano biancoceleste potrebbe vedersi anche derubricare le accuse della gara contro i salentini. Lazio e Genoa, inoltre, potrebbero cavarsela solo con qualche ammenda.

Per Lazio-Genoa il procuratore federale Stefano Palazzi è convinto di avere a disposizione gli strumenti per provare gli illeciti, soprattutto i tabulati telefonici, i contatti molteplici effettuati da Mauri nella notte della gara con Aureli e Zamperini e le dichiarazioni di Gervasoni, che però riferisce solo confidenze che gli sono state fatte da altri. Diversa è la questione della partita di Lecce: le rogatorie internazionali parlano di 600mila euro pagati dagli ungheresi a calciatori del Lecce per perdere, ma non si capisce nella vicenda il ruolo di Mauri. La sentenza non arriverà che a fine mese.




Commenta con Facebook