• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Napoli > Mercato Napoli, Pandev: "Mi auguro che arrivino nuovi campioni. Cavani..."

Mercato Napoli, Pandev: "Mi auguro che arrivino nuovi campioni. Cavani..."

Il bomber macedone si e' presentato in conferenza stampa


Pandev-Hamsik (Getty Images)
Martin Sartorio (twitter: smartins88)

21/07/2013 12:26

NAPOLI PANDEV PAROLE CONFERENZA STAMPA BENITEZ/ DIMARO - Prime parole stagionali per Goran Pandev. L'attaccante macedone del Napoli - presentatosi in conferenza stampa - ha risposto alle domande dei giornalisti.

CONDIZIONE FISICA - "Sono davvero contento, rispetto ai tempi dell'Inter sto decisamente meglio. La scorsa stagione ho pure giocato con una caviglia infortunata, ma ora è tutto superato".

NUOVI ARRIVI - "Abbiamo preso giocatori che hanno già esperienza europea. Speriamo che possano arrivare anche altri campioni, sappiamo che ci sono tante gare difficili e ci sarà spazio per tutti. Sarà un anno molto difficile".

CAVANI - "Abbiamo perso un grande attaccante. Adesso toccherà a noi fare gol".

HAMSIK - "E' un fuoriclasse e un simbolo di questa squadra, possiamo giocare anche insieme".

CHAMPIONS LEAGUE - " In Europa le partite di coppa sono più facili perché gli avversari vogliono giocarsela".

RUOLO IN CAMPO - "Mi fa piacere giocare seconda punta, ma deciderà il mister. La mia posizione è quella, giocare dietro la prima punta". 

CENTRAVANTI - "La società si sta muovendo, per ora c'è Calaiò che sta facendo bene. Prima arriverà l'attaccante è meglio sarà anche per noi che ci prepareremo a giocare con lui".

BENITEZ - "Ci chiede spoesso come vogliamo giocare, come fare meglio, anche io e Hamsik dobbiamo aiutare il centrocampo ed aiutare la manovra. La nostra forza erano le ripartenze, quest'anno non saremo di meno, ma molte squadre verranno al San Paolo a difendersi".

MAZZARRI - "Devo ringraziarlo tanto, è stato lui a volermi qui e mi dispiace sia andato via, ma Benitez è un vincente. Abbiamo cambiato anche il modo di allenarci con più squadre, Mazzarri era completamente diverso".




Commenta con Facebook