• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Inter, Mazzarri: "Non firmo per il terzo posto". E bacchetta Benitez...

Inter, Mazzarri: "Non firmo per il terzo posto". E bacchetta Benitez...

Il tecnico nerazzurro parla degli obiettivi per la prossima stagione e del suo passato


Mazzarri (Getty Images)
Bruno De Santis (@Bruno_De_Santis)

21/07/2013 08:23

INTER MAZZARRI TERZO POSTO BENITEZ / MILANO - Non punta allo Scudetto, ma non firma per il terzo posto: Mazzarri evita di fissare obiettivi per la sua Inter. In un'intervista alla 'Gazzetta dello Sport' il tecnico livornese afferma: "La gente capisce quali sono le nostre possibilità. Io sottolineo una parola importante: ricostruzione. Stiamo lavorando per ricostruire. Terzo posto? Moratti non mi ha chiesto nulla. Non firmo per il terzo posto. Preoccupato da Thohir? Ho un contratto con l'Inter e mi fido di Moratti. Per lui è una garanzia e so che agirà sempre per il bene dell'Inter". 

RIVALI E NAPOLI - "In partenza ci sono squadre con qualcosa in più di noi. La Juventus ha vinto il campionato, il Napoli è arrivato secondo, il Milan terzo e la Fiorentina quarta si è molto rafforzata. Noi però ce la giocheremo con tutti questo deve essere chiaro. L'Inter sogna il sorpasso. Per Benitez siamo da scudetto? E' una tesi originale visto che nessuno tra gli addetti ai lavori aveva detto una cosa simile. Non faccio giocare i giovani? Con me Insigne al primo anno di A ha giocato sempre e oggi è un calciatore più maturo. Se il Napoli ha 124 milioni da spendere è anche di chi ha valorizzato Lavezzi, Cavani e compagni. Il Napoli mi è rimasto nel cuore e tiferò per loro in Champions, se poi qualcuno ha dimenticato quattro anni in un mese non posso farci nulla. Ranocchia? Può giocare a destra, anche se lo vedo più centrale. Cassano? Gli auguro di essere felice, non ho altro da aggiungere dopo il mio comunicato".




Commenta con Facebook