• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Inter, Palacio con i piedi per terra: "Juventus ancora un passo avanti". E su Mazzarri...

Inter, Palacio con i piedi per terra: "Juventus ancora un passo avanti". E su Mazzarri...

L'argentino e' stato il bomber nerazzurro lo scorso anno con 22 reti totali


Rodrigo Palacio (Getty Images)
Marco Di Federico

20/07/2013 09:25

CALCIOMERCATO INTER PALACIO SCUDETTO MAZZARRI / MILANO - Fino all'infortunio è stato il trascinatore dell'Inter di Andrea Stramaccioni. Senza Rodrigo Palacio i nerazzurri sono crollati, chiudendo la stagione scorsa in modo desolante. Ora si riparte e l'argentino è carico come non mai: "In ritiro non ho mai faticato come quest'anno, Mazzarri ci fa lavorare davvero tanto. - le parole dell'argentino al 'Corriere dello Sport' - Ê un allenatore con tanta esperienza, che ha idee chiare e che punta tanto sul dialogo con i giocatori. Ci spinge sempre a migliorarci, a dare il massimo e ci motiva parecchio, anche se mi è dispiaciuto per l'esonero di Stramaccioni, con lui avevo un buon rapporto. Mi ha aiutato a inserirmi e mi ha dato fiducia".

SCUDETTO "In questo momento non dobbiamo pensarci, abbiamo una buona squadra, di questo ne sono convinto, ed è necessario fare il massimo per provare a vincere sempre. Il nostro primo obiettivo è lottare per stare più in alto possibile, la Juventus è ancora un passo avanti alle altre".

ATTACCANTI "Spero che Milito possa tornare presto al top. In allenamento va molto bene e vedendolo lavorare ci sorprendiamo. Tutti sappiamo quanto è importante. Icardi fa dei bei movimenti e ha un elevazione super. Belfodil ha grande tecnica e grande dribbling e, nonostante stia fecendo il ramadan, non perde un allenamento".




Commenta con Facebook