• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > News > Calciomercato Serie A, tutte le trattative della giornata

Calciomercato Serie A, tutte le trattative della giornata

Juve, situazione intrigata per Storari. Continua il pressing dello Zenit su Osvaldo. Inter e Thohir decisi su Nainggolan


Hernanes (Getty Images)
Gianluca Scatena

18/07/2013 22:17

MERCATO SERIE A, TRATTATIVE GIORNATA – Ogni giorno Calciomercato.it vi offre un quadro delle principali trattative che riguardano le 20 squadre di Serie A.

CAGLIARI – In Sardegna, per alcuni, è tempo di addii. Sono stati ufficializzati, infatti, i passaggi di Giorico e Vigorito al Venezia,  rispettivamente in prestito e in comproprietà, mentre Dametto ha risolto il proprio contratto. Sul fronte arrivi, per il dopo Agazzi si pensa a Leali, giovane portiere della Juventus che lo scorso anno ha militato nella Virtus Lanciano; in attacco, oltre all'altro uruguaiano Avenatti, il club starebbe sondando l'ipotesi Matias Britos del Club Leon FC. In difesa, si punta al rinnovo contrattuale di Astori, chiesto recentemente da numerosi club di prestigio. 

CATANIA – Continua la telenovela Maxi Lopez. L'attaccante cerca nuove destinazioni e dopo quelle presentatesi nei giorni scorsi, emerge oggi l'interessamento del Norwich, che sta cercando di rimediare al rifiuto di Quagliarella (e della Juventus).

CHIEVO – Dal quartiere di Verona soltanto formalità: Sowe e Djiby in prestito alla Juve Stabia, Kirilov al Carpi.

FIORENTINA – Tra Firenze e Germania, dopo l'approdo di Gomez in Italia, i contatti non sono mai stati realmente interrotti. Dalla Baviera, difatti, potrebbe sbarcare un nuovo rinforzo, questa volta per la fascia. Ci si riferisce a Rafinha, terzino destro che ha già giocato tra i campi nostrani con la maglia del Genoa. Ma dalla Germania, in questo frangente, arrivano anche richieste: l'Eintracht di Francoforte avrebbe fatto i primi sondaggi per il peruviano Vargas. Tra le cessioni, è stata praticamente portata a termine quella di Jovetic, per il quale l'ad viola Mencucci è andato a Manchester con l'obiettivo di definire l'accordo. C'è l'annuncio del trasferimento: manca solo la firma sul contratto. Si fa invece intrigata la questione portiere: sono di oggi le dichiarazioni del presidente del Twente, Munsterman, secondo cui da Firenze avrebbero messo gli occhi sul portiere bulgaro Mihajlov.

INTER – Alla Pinetina attendono tutti l'ufficialità di Isla. Nel contempo, la società nerazzura sta cercando di piazzare altrove tutti coloro che non vengono considerati idonei al progetto di Mazzarri. Uno di questi è Schelotto, per il quale spunta l'eventualità di un trasferimento al Chievo (al momento semplice pour parler, come lo definisce Daniele Boaglio, agente del giocatore intervistato in esclusiva da Interlive.it). Tra i desideri dell'allenatore ex Napoli, tuttavia, non c'è solo quello di sfoltire la rosa, ma anche quello di rinforzarla. In particolare sulla mediana, dove l'obiettivo prioritario resta Nainggolan, che si pensa possa essere il primo colpo del connazionale Thohir. In ogni caso, una pista alternativa potrebbe essere quella che conduce a Florenzi, nuovamente saggiato dopo vecchie supposizioni.

JUVENTUS – Per i bianconeri, dopo Ogbonna, Tevez e Llorente, il mercato è ancora vivo. Soprattutto quello delle fasce, per le quali Antonio Conte ha evidentemente chiesto rinforzi. Il bersaglio principale è Zuniga. Un affare che, se fosse per il giocatore, sarebbe andato già in porto. Di mezzo, però, ci sono le pretese di De Laurentiis, che Marotta stesso sta cercando di ridimensionare tramite papabili contropartite (a scelta, Peluso, De Ceglie o Ziegler). Per gli esterni, in ogni modo, c'è anche l'idea Wakaso, dove è forte tuttora il pressing dello Swansea. E c'è anche Biabiany, il quale, secondo indiscrezioni raccolte da Calciomercato.it, sarebbe pronto al salto di qualità in caso di offerte importanti. Non smette poi di incuriosire la vicenda di Storari, che dopo promesse di permanenza potrebbe davvero lasciare Torino.

LAZIO – Un pensierino a Quagliarella, da Roma, potrebbero farlo. Il campano è stato proposto dal suo entourage, sebbene in realtà Igli Tare abbia posto la sua attenzione su Caballero, paraguayano militante nel campionato russo, e lo stia visionando già da molto tempo, con la prospettiva di tentare prima o poi il colpo decisivo. La trattativa per Hysaj, intanto, è vicina alla conclusione.

LIVORNO – Stracqualursi e Veron sarebbero entrati nel mirino di Spinelli. E' fatta, di contro, per Valentini, ex difensore del Rosario Central già sottoposto alle visite mediche.

MILAN – Ljajic può rinnovare il suo contratto con la Fiorentina. Galliani spera che il raddoppio di stipendio proposto non venga accettato, tanto da portare il serbo a seguire poi le avances rossonere. Dalla Russia, non si chiude ancora per Honda; resta valido l'aiuto di un pool di sponsor legati al giocatore. Sempre per il reparto offensivo, Robinho ha sottoscritto il rinnovo fino al 2016.

NAPOLI – Julio Cesar non sembra volersi presentare a Napoli. La difficile trattativa costringe i partenopei a gettarsi altrove. Si pensa, quindi, a Reina del Liverpool. Altrettanto difficile è la ricerca dell'attaccante. Damiao non arriva, Higuain è un obiettivo costoso e sballottato da una parte all'altra e Cardozo è prossimo all'attracco con il Fenerbahce. Ecco, allora, che Benitez si getta su Arnautovic, ex giocatore dell'Inter nella stagione 2009/2010. Si ipotizza, in aggiunta, il ritorno di Ezequiel Lavezzi, che proprio lo scorso anno era stato ceduto al Psg per 30 milioni.

PARMA – Dopo il fallimento della trattativa tra Manchester United e Stoccarda, Federico Macheda, accostato effettivamente ai ducali, sembra ormai costretto a rimanere un anno in Inghilterra, aspettando la fine del contratto. Ai microfoni di Calciomercato.it, tuttavia, è intervenuto il suo procuratore, Giovanni Bia, il quale ha smentito le voci degli ultimi giorni, confermando invece l'idea di una partenza del suo assistito  solo dopo la risoluzione del contratto.

ROMA – Sfumata l'ipotesi Manchester City, su Osvaldo persiste la pressione dello Zenit, pronto ad offrire 20 milioni di euro alla Roma e un quinquennale al giocatore di 5 milioni a stagione. Su richiesta di Garcia, inoltre, i capitolini trattano Rami, il quale vuole però giocare in un club di prima fascia, che possa competere in Champions League (da questo il rifiuto al Napoli). Nel frattempo, Castan, cercato da altre squadra, giura fedeltà in un contesto in cui, dall'altra parte, Marquinhos può dirsi pronto a vestire la maglia della squadra campione di Francia.

SAMPDORIA – Ufficiale la cessione a titolo definitivo di Patacchiola al Castiglione. Va a monte l'idea Brivio, blindato dall'Atalanta.

SASSUOLO – Preso Alexe. L'attaccante rumeno arriva in prestito con diritto di riscatto dalla Dinamo Bucarest.

TORINO – Gillet squalificato, la porta granata resta sguarnita. Si fa avanti, dunque, la pista Amelia, prima alternativa a Viviano.

UDINESE – Due ufficialità: Guidolin rinnova fino al 2017, mentre il cileno Campos Toro giocherà il prossimo anno nelle file dell'Hercules. Continua invece l'offensiva del Santos, che vorrebbe riportare in patria Maicosuel spendendo una cifra che si aggira sui 4 milioni, due in meno rispetto alle richieste del club bianconero.

VERONA – Cirigliano dal River Plate è ormai cosa certa, come anche le cessioni di Speziale e Calvetti al Pavia e quella di Zampano (in prestito) alla Juve Stabia. Si insiste per Taddei, per il quale sarebbe pronto un contratto biennale.




Commenta con Facebook