• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Juventus, Ogbonna: "Non sono un traditore, ma un ambizioso"

Juventus, Ogbonna: "Non sono un traditore, ma un ambizioso"

Il nuovo difensore bianconero affronta la sua prima conferenza stampa da juventino


Angelo Ogbonna (Getty Images)
Matteo Torre (twitter: @torrelocchetta)

16/07/2013 14:04

JUVENTUS OGBONNA CONFERENZA STAMPA TORINO / ROMA - Angelo Ogbonna viene presentato oggi alla stampa come nuovo difensore della Juventus. L'ex calciatore del Torino, inevitabilmente, ha dovuto affrontare il tema del cambio di casacca nella stessa città: "Io guardo sempre al presente e al futuro. Non mi ritengo un traditore perché siamo professionisti: il mio cuore è legato al calcio, e il calcio viene praticato in ogni parte del mondo. Un giocatore ambisce ai massimi livelli, e la Juve oggi in Italia è una delle migliori. La mia scelta non viene dal tradimento, ma dall'ambizione".

RAZZISMO - "Meno se ne parla e meglio è. Non sono io a dover enfatizzarlo; dovrebbero essere gli altri, a cominciare da voi (giornalisti, ndr)".

DERBY - "Per me sarà una gara importante. Essendo dall'altra parte adesso è molto importante per i tifosi della Juve, quindi da professionista non credo di aver mai tirato indietro la gamba e la mia passione. Cercherò sempre di mettere in difficoltà l'avversario, ma non solo il Torino, bensì tutte le altre squadre".

JUVENTUS - "E' stata l'unica società a volermi fortemente. Ribadisco che mi trovo in una delle migliori squadre al mondo, e per me rappresenta un'opportunità di crescita. Senza contare che conosco già diversi compagni in comune con la Nazionale".




Commenta con Facebook