• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Calciomercato Milan, Bronzetti: "Galliani fara' un colpo a sorpresa". E su Allegri riv

Calciomercato Milan, Bronzetti: "Galliani fara' un colpo a sorpresa". E su Allegri rivela...

L'operatore di mercato, molto vicino alle vicende rossonere, ha fatto il punto della situazione


Galliani e Allegri (Getty Images)
Stefano D'Alessio (@SDAlessio)

15/07/2013 09:03

CALCIOMERCATO MILAN BRONZETTI GALLIANI ALLEGRI / RISCONE DI BRUNICO - Ernesto Bronzetti, operatore di mercato storicamente vicino al Milan, ha rilasciato un'intervista al 'Corriere dello Sport'. Queste le sue parole:

ALLEGRI - "E' stato realmente a un passo dalla Roma e anche dal Napoli. Per i giallorossi sarebbe stato l'ideale. Al Milan, però, c'è un grande dirigente che riesce a risolvere i problemi. Se Allegri è restato in rossonero è merito di Galliani".

COLPO IN ENTRATA - "Il Milan farà qualcosa d'importante. Galliani tira sempre fuori qualcosa dal cilindro perciò aspettatevi qualche colpo".

SERIE A - "Un tempo, l'Italia era la metà dei più grandi calciatori del mondo, da Pelè a Maradona. Ora, siamo scesi a quinta forza in Europa. Ibrahimovic? Non tornerà in Italia: o resta al Psg o va al City".

INTER - "Ha scelto un ottimo allenatore e con tre colpi può puntare allo Scudetto".

NAPOLI - "Bisogna vedere come Benitez farà giocare la squadra. Non è facile trovare un sostituto di Cavani, io Osvaldo lo prenderei a occhi chiusi".

LAZIO - "Lotito ha imparato in fretta. Ha scelto un ottimo direttore sportivo come Tare. Se a Lotito non gli viene la mania di vendere e ci mette un po' di soldi può fare bene".

ROMA - "Il binomio Baldini-Sabatini non ha funzionato. Il secondo è forse il più bravo al mondo a scegliere i giocatori. Cedere Marquinhos a 35 milioni sarebbe un capolavoro, mi risulta sia vicinissimo. Garcia? Ancelotti mi ha detto che il suo Lille giocava bene, ma bisogna vedere l'impatto con l'ambiente giallorosso".




Commenta con Facebook