• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Chievo > Mercato Chievo, ESCLUSIVO Sartori: "Ci piacerebbe tenere Thereau"

Mercato Chievo, ESCLUSIVO Sartori: "Ci piacerebbe tenere Thereau"

Il direttore sportivo del club veronese ai microfoni di Calciomercato.it fa il punto su alcune trattative di mercato


Cyril Thereau(Getty Images)
Giorgio Elia

13/07/2013 09:03

MERCATO CHIEVO ESCLUSIVO DS SARTORI/VERONA – “Thereau è un giocatore che può vantare diversi estimatori dopo il gran campionato disputato nella passata stagione. La nostra intenzione sarebbe quella di riconfermare buona parte del gruppo dell’ultima annata, rinforzando l’organico e non indebolendolo. Vediamo però come si evolveranno le varie situazioni da qui fino alla fine del mercato”. Dichiarazioni precise dunque quelle del direttore sportivo del Chievo Giovanni Sartori in esclusiva ai microfoni di Calciomercato.it, il quale parla della situazione di Cyril Thereau pezzo pregiato dell’organico clivense. 

SESTU E CALAIO’ – Se il diesse dei veronesi vorrebbe dunque trattenere la punta protagonista della passata stagione, a Verona è invece arrivato da qualche giorno Alessio Sestu centrocampista offensivo svincolatosi dal Siena. Sartori parla di questa operazione soffermandosi poi su un’altra vecchia conoscenza del club toscano accostato con insistenza ai veronesi nelle ultime settimane: “La trattativa per portare Sestu a Verona non è stata cosi semplice e dai tempi non proprio ridotti, ma alla fine l’operazione è andata in porto con la soddisfazione di entrambe le parti. Alessio è un giocatore che Sannino conosce bene e verso il quale il nostro mister nutre una grande stima sia per le sue qualità da atleta che per quelle umane. Siamo dunque soddisfatti per il tipo di rinforzo regalato al nostro allenatore. Se dopo Sestu vogliamo soffiare anche Calaio’ al Palermo? In questo momento in attacco siamo al completo e quindi non stiamo tenendo in considerazione alcun tipo di eventualità. Qualora dovesse partire uno dei nostri giocatori del reparto avanzato allora terremo sicuramente in considerazione ciò che potrà offrire il mercato”.

RIGONI E BARRETO – Intanto il Palermo prova l’offensiva per Luca Rigoni, uno dei punti fermi del Chievo degli ultimi anni. Il diesse dei gialloblù chiarisce la situazione legata al centrocampista di Schio: “Per Luca vale lo stesso discorso fatto in precedenza per Thereau. La nostra idea sarebbe quella di non intaccare ulteriormente il gruppo dei titolari o presunti tali, considerate già le partenze registrate di Sorrentino nella passata stagione e adesso anche di Cofie. Posso dire che al momento non ci sono stati contatti concreti con il Palermo e che noi vorremmo tenere Rigoni. Nel calcio però tutto può cambiare da un momento all’altro, quindi mai dire mai. Se abbiamo intenzione di chiedere Barreto ai rosanero? Lo abbiamo già fatto ricevendo però il secco rifiuto alla cessione da parte del club siciliano”.

MANTOVANI -  Non è escluso che comunque la tratta Palermo-Verona possa esser percorsa da un giocatore attualmente in forza ai rosanero, con il difensore Andrea Mantovani seguito anche dal Parma che potrebbe esser protagonista di un ritorno al club che lo ha lanciato: “Per quanto fatto da noi nel passato non ci dispiacerebbe riportare Mantovani a Verona. Adesso Sannino farà le sue valutazioni in ritiro sul gruppo attualmente a sua disposizione e successivamente decideremo la strategia da intraprendere”.

 




Commenta con Facebook