Breaking News
© Getty Images

Empoli-Udinese, Colantuono: "Balic e Hallfredsson sono pronti, Di Natale forse in campo"

Il tecnico dei friulani presenta la sfida contro i toscani in programma domani

EMPOLI UDINESE CONFERENZA STAMPA COLANTUONO / UDINE - Dopo tre sconfitte consecutive, l'Udinese è tornata a fare punti contro la Lazio, centrando un pareggio davanti ai propri tifosi. Ora mister Stefano Colantuono spera di tornare a conquistare anche i tre punti e per farlo i suoi ragazzi dovranno superare l'Empoli al 'Castellani'. Di seguito le parole del tecnico friulano nella consueta conferenza stampa della vigilia: "Dopo l'Atalanta abbiamo smesso di dare buone prestazioni. Domenica siamo tornati a giocare bene, ora dobbiamo ripeterci. Alla Lazio abbiamo concesso poco in 10. Questo dimostra che quando la squadra è concentrata e attenta fa ottime cose. L'Empoli è una squadra valida, ricca di giocatori importanti e di qualità medio alta. Sarà un bell'esame per noi. Saponara all'andata fece due giocate importanti e nulla più. Noi all'andata giocammo molto bene, ma fu una gara strana. 

FORMAZIONE - "Ci sarà turnover, domani vedremo chi sarà a fare spazio ad altri. Credo che Felipe sia più abituato a giocare centrale rispetto ad Heurtaux per sostituire Danilo. DiNatale domani sarà convocato, si è allenato a parte quasi tutta la settimana ma domani vedremo se giocherà. Guilherme e Zapata hanno bisogno di giocare per trovare minutaggio".

NUOVIARRIVI - "Balic lo convoco sicuramente, oggi pomeriggio lo valuteró. È un ragazzo molto forte e di grande prospettiva. Hallfredsson è già pronto per giocare e conosce già il tipo di meccanismo del nostro gioco. Giocheremo con due punte".

D.G.

Serie A   Napoli   Udinese
Napoli-Udinese, Sarri: "Vinco e vado all'estero. Non ci manca un c..."
Alla vigilia del match del 'San Paolo' il tecnico parla in conferenza
Serie A   Torino   Udinese
Serie A, Torino-Udinese 2-2: il 'Gallo' salva il 'Toro', pari show all''Olimpico'!
I granata sono riusciti a rimontare il doppio svantaggio subito nella ripresa
Serie A   Juventus   Udinese
Udinese-Juventus, Allegri: "Il mio futuro non interessa a nessuno"
Il tecnico presenta il match di domani contro i friulani