• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Catania > Mercato Catania, Maran: "Ecco perche' sono restato". Su acquisti e cessioni...

Mercato Catania, Maran: "Ecco perche' sono restato". Su acquisti e cessioni...

L'allenatore della squadra rossazzurra ha commentato le mosse del club



11/07/2013 10:26

CALCIOMERCATO CATANIA MARAN INTERVISTA FUTURO ACQUISTI CESSIONI / CARANIA - Rolando Maran, allenatore del Catania, ha rilasciato un'intervista a 'La Gazzetta dello Sport'. Queste le sue parole:

RICHIESTE - "Quando inizio un’opera in genere provo a portarla a termine. Da parte mia c’era la volontà di rimanere in una piazza dove sono stato bene e ho lavorato magnificamente, convinto di quello che si può ancora fare. Ci lasciamo alle spalle un’annata straordinaria, sapendo che bisogna azzerare tutto. Rimettersi in discussione è stimolante e tutti sappiamo che riconfermarsi è complicato. Il nostro traguardo dev’essere il miglioramento delle prestazioni e della mentalità, di cui abbiamo tanto parlato lo scorso anno. Non firmerei per un altro ottavo posto".

CESSIONI - "Marchese, Lodi e Gomez? Sono giocatori molto importanti, ma noi dobbiamo saper far tornare i conti anche senza i pezzi da novanta; questa è la filosofia del club. Molte volte abbiamo dovuto rinunciare a pedine fondamentali senza pagare pedaggio, questa squadra non dipende dalle individualità".

ACQUISTI - "Aspettiamo di vedere ultimate e ufficializzate tutte le operazioni a cominciare da Tachtsidis, che si è messo in evidenza con i giallorossi dimostrando di valere, così come Freire che ho visionato personalmente. Di Monzon mi dicono un gran bene e mi fido di chi negli anni ha dimostrato di saper pescare i giocatori più adatti".

S.D.




Commenta con Facebook