• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Calciomercato Milan, Raiola: "Balotelli oggi resta, domani non so". E su Pogba rivela...

Calciomercato Milan, Raiola: "Balotelli oggi resta, domani non so". E su Pogba rivela...

L'agente tra gli altri di Ibrahimovic ha parlato del futuro dei suoi assistiti


Mario Balotelli (Getty Images)

07/07/2013 09:15

CALCIOMERCATO MILAN JUVENTUS RAIOLA POGBA IBRAHIMOVIC / MILANO - Mino Raiola, procuratore - tra gli altri - di Balotelli, Ibrahimovic e Pogba, ha rilasciato un'intervista al 'Corriere dello Sport'. Ecco le sue parole:

BALOTELLI - "Incedibile per il Milan? Per il momento non andrà via, ma nel calcio gli incedibili prima o poi diventano cedibili. Su Mario, i rossoneri hanno un progetto importante, lo ritengono un punto di riferimento per la squadra e lui sta benissimo. Per ora, statene certi, non si muoverà, un domani... non so".

IBRAHIMOVIC - "Balotelli vorrebbe giocare in squadra con Ibrahimovic? Me lo ha detto tante di quelle volte... E' normale che i grandi calciatori desiderino sempre avere come compagni altri grandi calciatori. All'Inter, Zlatan non è stato tenero con Mario? Zlatan è duro con chi ha talento perché non vuole che lo sprechi. A Mario, però, vuole bene. Se è possibile vedere quest'anno o il prossimo i suoi due assistiti nella stessa squadra? Forse giocheranno insieme... tra dieci anni! Prima di allora Zlatan non tornerà in Italia. Ibra resterà a Parigi al 100 per cento. Cosa succederà se il Chelsea o il Real Madrid mi chiamassero per acquistarlo? Se me lo chiederà Mourinho, Zlatan resterà a Parigi al 110 per cento. Se il Chelsea telefonasse direttamente il Psg? Mi sembra che a Parigi non abbiano bisogno di soldi. La Serie A non ha l'appeal per attirare i top player. Un'idea per riportare Ibra in Italia? La fusione tra due club della stessa città!".

POGBA - "Sta facendo grandi cose al Mondiale Under 20? Paul non ha bisogno di esplodere o consacrarsi. Lui deve solo continuare a crescere. La maglia da titolare te la guadagni durante la settimana. Se in questi giorni ho ricevuto un'offerta indecente per Pogba? Sì. Si dice il peccato e non il peccatore. Paul non lascerà la Juventus in questa stagione".

CONSIGLI ALLE ITALIANE - "Capoue del Tolosa farebbe la fortuna di tante formazioni e mi dispiace che nessuno stia pensando a Mkhitaryan (che domani sarà del Borussia Dortmund, n.d.r.): lui è fantastico, da Pallone d'Oro, e per l’Italia sarebbe perfetto".

 

S.D.




Commenta con Facebook