• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Palermo > Beppe Iachini su Terzi, Gattuso, Emeghara e futuro

Beppe Iachini su Terzi, Gattuso, Emeghara e futuro

Il tecnico nell'ultimo campionato al Siena in esclusiva ai microfoni di Calciomercato.it


Beppe Iachini (Getty Images)
Giorgio Elia

06/07/2013 15:15

MERCATO PALERMO ESCLUSIVO IACHINI / PALERMO - “Ho vinto tre campionati di serie B e posso affermare con fermezza che si tratta di una torneo da prendere con le pinze. La storia è piena di episodi di squadre partite con i favori del pronostico che si sono ritrovate invece costrette ad affrontare per diversi anni questo tipo di categoria, non riuscendo a centrare l’obiettivo della promozione. La serie B è veramente una brutta bestia e di conseguenza non penso si possa parlare del Palermo come possibile ammazza campionato”. Queste le considerazioni ai microfoni di Calciomercato.it di Giuseppe Iachini allenatore nell’ultima stagione al Siena, il quale mette in guardia il Palermo in vista del prossimo campionato cadetto. 

TERZI E NON SOLO – L’esperto tecnico di Ascoli Piceno esprime poi ilo suo giudizio sul difensore Claudio Terzi prossimo al matrimonio con il Palermo e su altri suoi calciatori al Siena finiti nel mirino del direttore dei rosanero Giorgio Perinetti: “Con l’acquisto di Terzi il Palermo si assicura un ottimo difensore e ancora prima un professionista serio. Sestu? Ogni calciatore va inquadrato in un determinato contesto tattico e il giudizio sullo stesso è legato anche al ruolo che può ricoprire in tale assetto. Alessio è un ragazzo con importanti doti tecniche e una buona velocità di gioco. Palermo è una piazza molto importante e Sestu potrebbe sicuramente dire la sua in un contesto di questo tipo. Vitiello e Bolzoni? Due ragazzi seri in possesso di buone doti fisiche e atletiche. Potrebbero sicuramente esser due buoni rinforzi per il Palermo in vista del prossimo campionato”.

GATTUSO Palermo che avrà in Gennaro Gattuso la sua guida in panchina per la prossima stagione, con Iachini che però conferma di esser stato vicino al ritorno in Sicilia dopo l’esperienza da calciatore: “Quelle sul mio possibile approdo sulla panchina del Palermo non sono state delle semplici voci di mercato. C’erano stati dei contatti concreti che non sono però poi andati a buon fine, un aspetto che però non ha minimamente intaccato la stima e il rispetto che mi lega al direttore Perinetti e al presidente Zamparini.  Conosco Gattuso da calciatore è ho instaurato con lui un ottimo rapporto e sento di rivolgere un sincero in bocca al lupo per la nuova esperienza al Palermo”.

EMEGHARA – Una stagione quella del Siena da dimenticare terminata con la retrocessione in serie B, ma che ha visto nell’esplosione della punta Innocent Emeghara la sua nota lieta nella seconda metà della stagione: “Emeghara è un ragazzo che ha dimostrato di avere delle qualità buone ed interessanti. Non so dire se sia già pronto per un club importante come il Milan, ma sicuramente stiamo parlando di un calciatore giovane con grandissimi margini di crescita”.

FUTURO – L’ultimo pensiero Iachini lo regala in merito al suo futuro: “Ho ricevuto diverse offerte da società di serie B decidendo però di rimanere ancora in attesa. Ho intenzione di sposare un progetto che possa in linea con quelle che sono le mie idee e la cosa potrebbe anche avvenire a campionato in corso”.  




Commenta con Facebook