Breaking News
© Getty Images

VIDEO - Juventus-Roma, Spalletti: "Abbiamo fatto qualcosa di buono, ma troppo poco". E su De Rossi...

Il tecnico dei giallorossi ha parlato dopo la sconfitta coi bianconeri

VIDEO SERIE A JUVENTUS ROMA SPALLETTI / TORINO - La Roma cede alla Juventus dopo una partita non spettacolare e decisa da una prodezza di Dybala. A 'Premium Sport' ha parlato nel post partita il tecnico dei giallorossi Spalletti: "Abbiamo fatto una buona partita sotto l'aspetto dell'ordine, concedendo poco alla Juve. Dobbiamo, però, fare di più perché abbiamo creato poco. Dobbiamo essere più corti, più rapidi a ribaltare l'azione. Ora il morale è a terra e anche le gambe risentono di questa situazione. Dobbiamo fare di tutte le cose, qualcosa in più. L'aspetto psicologico in un ambiente come il nostro è fondamentale. Noi dobbiamo vincere più duelli, farne di più e con maggiore forza. Abbiamo qualcosa nella maniera corretta, ma è pochino. Va aumentato il ritmo, carattere, autostima, coraggio".

Sulla classifica: "Dobbiamo ritrovare la condizione mentale per vincere le partite, questo è qeullo che mi interessa. Siamo stati più ordinati, ma meno sbarazzini. Non abbiamo fatto quello che dovevamo per vincerla. Era una partita molto importante. Ero stato contattato dalla Cina e sarei potuto andare se non fossi venuto qui? Qualche discorso si fa quando si è liberi, qualche messaggio era partito e io avevo risposto. Mercato? A noi serve un difensore centrale e due giocatori davanti che sappiano saltare uomo e creare giocate importanti. Poi dipende da chi partirà. Perotti? Ha delle qualità ma ce ne sono altri. Lasciamo lavorare il direttore sportivo".

A 'Sky Sport' Spalletti ha parlato anche del nuovo modulo: "E' una cosa che sicuramente potremo riproporre. Abbiamo due giocatori che coprono tutta la fascia come Florenzi e Digne. In Italia ci sono tanti allenatori che stanno facendo bene e proponendo cose nuove come Sousa e anche Giampaolo. Salah? Dopo l'infortunio non ha ripreso benissimo, ha paura anche nei contrasti. Dobbiamo alzare impatto fisico della squadra, dobbiamo imparare dalla Juventus". 

A.D.S.

Serie A   Juventus  
Calcio, dall'Astana allo Zilina: tutte le Juventus d'Europa
Ecco le 54 squadre campione nel proprio Paese. In Ungheria si decide con lo scontro diretto al fotofinish
Serie A   Juventus   Roma
Roma-Juve, ESCLUSIVO Torricelli: "Niente allarmi. Triplete, si può"
L'ex calciatore è intervenuto in esclusiva ai nostri microfoni
Serie A   Roma   Juventus
Roma-Juventus 3-1: i giallorossi si riprendono il secondo posto
Bianconeri ko e festa Scudetto rinviata a domenica prossima