• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Chievo > Chievo Verona, Sannino: "Restare in Serie A era la mia Champions". E su Zamparini...

Chievo Verona, Sannino: "Restare in Serie A era la mia Champions". E su Zamparini...

L'ex tecnico del Palermo ha preso il posto di Corini



02/07/2013 08:52

CALCIOMERCATO CHIEVO VERONA SANNINO ZAMPARINI / VARESE - Giuseppe Sannino è da ieri il nuovo tecnico del Chievo Verona. Un'occasione importante per lui, dopo l'amara retrocessione con il Palermo. "Il Chievo è stato tra i primi a contattarmi e ha puntato decisamente su di me. Campedelli e Sartori sono due persone molto serie e restare in Serie A per me era il massimo, era la mia Champions. Per questo torno più carico che mai. - le parole del tecnico a 'La Gazzetta dello Sport' - So bene che la squadra più seguita della città è il Verona ma calma, io e Mandorlini siamo amici. Abbiamo fatto il corso di Coverciano assieme e ricordo ancora un viaggio insieme verso Cesena. Quell'anno c'era anche Ballardini e con lui è finita peggio. In un Cagliari-Siena di Coppa Italia mi hanno espulso perché ho litigato con lui e con Conti".

PALERMO "I ricordi di inizio stagione sono bruttissimi. Il giorno dell'esonero sapevo che sarebbe arrivata la telefonata e sono andato a Taormina. Almeno ho perso il lavoro in un bel posto... Al ritorno in panchina Zamparini mi parlò di premio salvezza e io lo dissi chiaro: 'I suoi soldi non li voglio'. Poi la situazione è migliorata e i tifosi sono stati fantastici".

 

M.D.F.




Commenta con Facebook