• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > News > L'Editoriale di Sugoni - Ogbonna, Nainggolan, Rafael: il primo giorno di mercato e tanti affari

L'Editoriale di Sugoni - Ogbonna, Nainggolan, Rafael: il primo giorno di mercato e tanti affari da chiudere

Consueto appuntamento con il nostro esperto di Calciomercato di 'SkySport24'


Radja Nainggolan (Getty Images)
Alessandro Sugoni

01/07/2013 10:01

EDITORIALE SUGONI CALCIOMERCATO OGBONNA NAINGGOLAN RAFAEL / MILANO - E' solo un caso, ma curioso, che il primo giorno ufficiale di calciomercato - ebbene sì, ufficialmente apre soltanto oggi! - cominci con l'arrivo del primo affare concluso: quello di Fernando Llorente, annunciato ufficialmente già a gennaio e in arrivo oggi a Torino. Ma la settimana di una Juventus sempre più scatenata non si fermerà certo a lui. Infatti nelle prossime 48 ore i bianconeri vogliono definire anche la questione Ogbonna, che ormai è incanalata su binari precisi: soldi e la metà bianconera di Immobile. Dopo il difensore del Torino, si penserà anche all'esterno, ma comunque il mercato della Juve è decisamente quello in fase più avanzata. Devono ancora cominciare invece gli arrivi della Roma. Per uno - Benatia - manca soltanto l'ufficialità. Ma il vero colpo Garcia lo aspetta a centrocampo. Nainggolan è il nome giusto. L'Inter sta provando a tornare sotto, ma la Roma resta sempre avanti. E un'accelerata per la chiusura finale potrebbe arrivare già nelle prossime ore. Poi entrerà nel vivo la discussione per lo scambio Borriello-Gilardino con il Genoa.

In giallorosso invece non arriverà Rafael. Il portiere ha scelto il Napoli. Manca solo l'ufficialità. Anche questa attesa in settimana. Più che la prima di mercato, sarà la prima piena di ufficialità. Due le comunicherà la Lazio: Biglia e Felipe Anderson. Due vorrebbe comunicarne anche l'Inter: una è scontata, lo scambio Belfodil-Cassano (più robusto conguaglio) con il Parma. Per l'altra - l'arrivo di Isla, rilevando la metà della Juve - bisognerà lavorare ancora un po', ma non troppo. La distanza si è ridotta ad un milione. Da oggi si ricomincerà a lavorare per annullarla. Insomma, dopo il weekend - quando di affari si discute al mare - si torna in città. Per la settimana che precede i primi ritiri. Una settimana chiave.




Commenta con Facebook