• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Dai campi > PAGELLE E TABELLINO DI URUGUAY-ITALIA

PAGELLE E TABELLINO DI URUGUAY-ITALIA

Cavani ritorna cannoniere con una doppietta, Diamanti pennella una punizione da manuale


Candreva (Getty Images)
Pietro Colella

30/06/2013 22:00

PAGELLE E TABELLINO DI URUGUAY-ITALIA / SALVADOR DE BAHIA (Brasile) – I rigori sorridono agli azzurri a differenza della partita precedente; Buffon “paratutto” nei regolamentari e nei penalty, grande prova di Candreva e nell'Uruguay spiccano le giocate di Cavani e Suarez.

URUGUAY

Muslera 5   Ingenuo e sfortunato in occasione del rocambolesco gol di Astori quando battezza male la punizione di Diamanti che carambola su di lui regalando la rete al difensore cagliaritano.

Caceres 6 – Male per metà incontro, cresce nella ripresa e nei supplementari.

Lugano 6 – Sempre una garanzia il capitano della celeste, un esempio di abnegazione.

M.Pereira 7 – Discreto da difensore, molto bravo quando Tabarez lo sposta a centrocampo, lotta e si rende anche pericoloso su assist del “matador” nel primo tempo. Dall'80' A.Pereira 6 – Quando entra ha l'importante compito di dare respiro alle avanzate della squadra e rendersi utile in difesa, compito eseguito bene. Diligente.

Godin 6 – Controlla sufficientemente bene gli attaccanti italiani con grande esperienza.

Rodriguez 5 – Uno dei peggiori dei 22, non illumina con le sue giocate, non fa “filtro” e non rifornisce le punte. Dal 56' Gonzalez 6 – I limiti tecnici si notano tutti ma tatticamente è fondamentale ed azzarda anche qualche avanzata nella trequarti avversaria.

Gargano 7 –  Si conferma un giocatore dai polmoni d'acciaio, bravissimo quando approfitta dell'errore a centrocampo di De Rossi regalando un bell'assist a Cavani per la rete del pareggio.

Rios 6 – Soffre Candreva nella prima parte, la sua prova cresce nella seconda parte del match. Dal 106' Perez S.V.

Forlan 6 – Fa quello che può nel primo tempo quando i palloni giocabili per lui ed i suoi colleghi di reparto scarseggiano con molti tiri da fuori, lotta fino alla fine dei supplementari, peccato per il secondo rigore sbagliato in due partite.

Suarez 6,5 –  Rende la vita difficile a Chiellini, pericoloso quando punta l'uomo; un attaccante di caratura mondiale anche se dal carattere “particolare”.

Cavani 7  – Opaco per tutta la metà del match, nei primi 45' non si rende utile neanche il fase di copertura. Successivamente sfrutta la giocata di Gargano per la prima rete e poi regala il pareggio all'Uruguay con una magia su punizione. Segna anche il rigore, Napoli lo aspetta.

All. Tabarez 6 – Viene “tradito” da uno spento Rodriguez che non supporta il suo attacco stellare; il “Maestro” comunque riesce quasi sempre a schierare una formazione tignosa, attendiamo le stesse prove della sua “celeste” anche nelle qualificazioni mondiali.

 

ITALIA

Buffon 7 – Ottima prova del “Gigi” nazionale, attento e superlativo in tutte le fasi della partita, eccezionale sulla doppia parata su Forlan sul finire del match e si riscatta anche come para rigori.

Maggio 6 – Controlla bene la fascia di competenza e si avventura anche spingendo; riscatta le deludenti prove di fine campionato.

Astori 6,5 – Si dimostra all'altezza della situazione, non corre rischi ed è fortunato quando realizza il vantaggio azzurro. Dal 95' Bonucci 6 – Sostituisce il sofferente Astori, senza infamia e senza lode.

Chiellini 6 – Soffre un po troppo la destrezza di Suarez ma alla fine fa valere, quando può, la sua fisicità.

De Sciglio 6,5 – Dimostra grande personalità quando si propone in avanti, bravo anche in fase difensiva, dovrebbe migliorare i cross. Peccato per il rigore che si è fatto parare da Muslera.

Candreva 7 – Si conferma una delle rivelazioni della stagione appena conclusa, nel primo tempo quasi tutte le azioni dell'Italia passano per i suoi piedi, bravo negli assist e negli inserimenti. Complimenti a Lotito per averlo riscattato.

De Rossi 5 – Macchia una buona prestazione con l'errore a centrocampo che da il via al break uruguayano per il gol di Cavani. Dal 70' Aquilani 6 – Svolge bene la fase di “rottura” ed in alcune occasioni anche quella di costruzione.

Montolivo 6 –  Benino, applica un buon filtro a centrocampo poi crolla fisicamente e si fa espellere.

Diamanti 6,5 – Dimostra di essere un giocatore da nazionale soprattutto nel primo tempo, realizza una punizione al limite imparabile anche se cala un po nella ripresa. Dall'83' Giaccherini 6 – Tanta verve per lo juventino; la Confederation Cup è stato il suo torneo.

El Shaarawy 5,5 – Punge poco il faraone, sbaglia molti appoggi, tira solo una volta; bravo quando si procura il fallo che ha porta alla rete di Diamanti. Ci sono comunuque piccoli miglioramenti per l'attuale talento rossonero.

Gilardino 5 – Bravo nelle sponde e bravo quando deve far salire El Shaarawy, Candreva e Diamanti ma da unico terminale offensivo di ruolo della squadra non tira neanche una mezza volta nella porta di Muslera.

All. Prandelli 6,5 – Gli azzurri giocano in scioltezza specialmente nel primo tempo. Si consola con il terzo posto della competizione (preparatoria della Coppa del Mondo).

Arbitro Haimoudi 6  – Giusto il fuorigioco fischiato a Cavani al 31', bravo nel non concedere il rigore per il fallo di mani fortuito di Chiellini (sempre nella prima metà); troppo fiscale in occasione del fallo di Gargano su El Shaarawy e da rivedere un intervento in area di Aquilani su Godin nei tempi supplementari.

TABELLINO

URUGUAY-ITALIA 2-2 (4-5 DOPO RIGORI)

Uruguay (4-3-3): Muslera; Caceres, Lugano, M.Pereira (80' A.Pereira), Godin; Rodriguez (56' Gonzalez), Gargano, Rios (106' Perez); Forlan, Suarez, Cavani. All. Tabarez.

Italia (4-3-1-2): Buffon; Maggio, Astori (95' Bonucci), Chiellini, De Sciglio; Candreva, De Rossi (70' Aquilani), Montolivo; Diamanti (83' Giaccherini); El Shaarawy, Gilardino. All. Prandelli.

Arbitro:  Haimoudi

Marcatori: 24' Astori (I), 58' e 78' Cavani (U), 73' Diamanti (I)

Rigori: Forlan (U) sbagliato, Aquilani (I) gol, Cavani (U) gol, El Shaarawy (I) gol, Suarez (U) gol, De Sciglio (I) sbagliato, Caceres (U) sbagliato, Giaccherini (I) gol, Gargano (U) sbagliato

Ammoniti: 8' M.Pereira (U), 55' Chiellini (I), 61' Suarez (U), 81' e 110' Montolivo (I)

Espulsi: 110' Montolivo (I)




Commenta con Facebook