• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Sandro Mazzola su Mazzarri, Cassano e Belfodil

Sandro Mazzola su Mazzarri, Cassano e Belfodil

L'ex bandiera nerazzurra e' intervenuta in esclusiva ai microfoni di Calciomercato.it


Cassano in uscita (Getty Images)
Giorgio Musso (Twitter: @GiokerMusso)

28/06/2013 11:51

MERCATO INTER ESCLUSIVA MAZZOLA / MILANO - C'è un nono posto da dimenticare al più presto. E il patron Moratti ha affidato le chiavi della sua Inter a Walter Mazzarri per ritornare subito in alto. Anche Sandro Mazzola sposa il nuovo corso nerazzurro: "Mazzarri mi piace molto, lo indicavo per la panchina dell'Inter anche prima della sua ufficializzazione - ha dichiarato l'ex bandiera interista in esclusiva ai microfoni di Calciomercato.it - E' un allenatore che ha temperamento, che ha le capacità per allenare una grande squadra. E' l'ideale per l'Inter".

CASSANO-BELFODIL - Intanto, l'ex tecnico del Napoli potrebbe salutare un nome eccellente in attacco: "Bisogna vedere cosa vuol fare Cassano. Se fosse disposto a ritagliarsi un ruolo part time, magari, potrebbe essere ancora prezioso per la squadra. Però non credo che questa soluzione gli vada a genio - ha chiosato Mazzola a Calciomercato.it -. E' giusto per lui, quindi, che vada al Parma. Belfodil? Sì, è un buonissimo attaccante, di prospettiva. Però non mi sembra un fenomeno. Mazzarri ha bisogno di rinforzi soprattutto a centrocampo. E, se non recupera bene Milito dall'infortunio, ci sarebbe il bisogno di un altro centravanti".




Commenta con Facebook