Breaking News
© Getty Images

Sampdoria-Juventus, Allegri: "Ho sempre creduto alla rimonta. Napoli e Inter..."

Il tecnico bianconero ha parlato dopo la vittoria al 'Marassi'

SERIE A SAMPDORIA JUVENTUS ALLEGRI / GENOVA - La Juventus trova la nona vittoria consecutiva contro lo Sampdoria, agguanta il secondo posto e raggiunge l'Inter in classifica. Queste le parole del tecnico Allegri a 'Sky Sport': "Hernanes da qui alla fine della carriera se si cala nel ruolo del regista può diventare un giocatore importante. Nel secondo tempo soprattutto ha fatto molto bene. Dovevamo gestire meglio la palla in alcuni momenti. Nel campionato italiano non è facile fare nove partite di fila. Dal possibile 3-0 poi abbiamo preso il gol del 2-1 con Cassano che stasera ha fatto una partita straordinaria dimostrando di essere un grande talento. Ho sempre creduto alla rimonta perché avevamo giocatori che dovevano migliorare. Dobbiamo sempre muoverci e cercare di non dare punti di riferimento agli avversari; dobbiamo cercare di migliorare la gestione della palla. Spesso abbiamo forzato delle giocate e non dovevamo farlo. L'ingresso di Cuadrado l'ho fatto per cercare il 3-1, dovevamo chiudere la partita e ho cercato di mandare un messaggio alla squadra.

Sulla corsa al titolo: "Napoli o Inter? Oggi i nerazzurri hanno fatto una grande partita e hanno avuto tante occasioni, mentre a volte magari non meritava la vittoria. Il Napoli nonostante Sarri si nasconda lotterà per lo Scudetto". 

A.D.S.

Serie A   Juventus  
Bologna-Juventus, Allegri: "Domani gioca Audero. Voglio restare"
Bologna-Juventus, Allegri: "Domani gioca Audero. Voglio restare"
Le parole del tecnico alla vigilia della sfida con gli emiliani
Serie A   Juventus  
Calcio, dall'Astana allo Zilina: tutte le Juventus d'Europa
Calcio, dall'Astana allo Zilina: tutte le Juventus d'Europa
Ecco le 54 squadre campione nel proprio Paese. In Ungheria si decide con lo scontro diretto al fotofinish
Serie A   Juventus   Roma
Roma-Juve, ESCLUSIVO Torricelli: "Niente allarmi. Triplete, si può"
Roma-Juve, ESCLUSIVO Torricelli: "Niente allarmi. Triplete, si può"
L'ex calciatore è intervenuto in esclusiva ai nostri microfoni