• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Palermo > Palermo, Miccoli-choc: indagato, cantava "Quel fango di Falcone"

Palermo, Miccoli-choc: indagato, cantava "Quel fango di Falcone"

Il 'Romario del Salento' e' accusato di estorsione dalla Procura del capoluogo siciliano


Fabrizio Miccoli (Getty Images)

22/06/2013 11:00

PALERMO MICCOLI INDAGATO FANGO FALCONE / PALERMO - Avviso di garanzia per Fabrizio Miccoli, accusato di estorsione dalla Procura di Palermo. Il capitano rosanero, come riporta 'la Repubblica', avrebbe commissionato il recupero di alcune somme di denaro a un suo amico, il figlio del boss mafioso Antonio Lauricella. Intercettati alcuni dialoghi tra i due, nei quali Miccoli addirittura avrebbe cantato: "Quel fango di Falcone". E ancora, per darsi appuntamento: "Vediamoci davanti all'albero di quel fango di Falcone". Miccoli ha dedicato alcuni gol nelle partite del cuore proprio a Falcone e Borsellino. La Procura contesta anche l'accesso abusivo a un sistema informatico (Miccoli avrebbe convinto il gestore di un centro Tim a fornirgli quattro schede telefoniche non sue). Si indaga sulle sue relazioni "pericolose", tra cui quella con Francesco Guttadauro, incensurato nipote del superlatitante Matteo Messina Denaro.

M.T.




Commenta con Facebook