• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Dai campi > PAGELLE E TABELLINO DI SPAGNA-TAHITI

PAGELLE E TABELLINO DI SPAGNA-TAHITI

Nella facile vittoria delle 'Furie Rosse' spiccano le prestazioni di Torres e Villa


Un momento del match (Getty Images)
Andrea Corti (Twitter: @cortionline)

20/06/2013 22:54

PAGELLE E TABELLINO SPAGNA-TAHITI / RIO DE JANEIRO (Brasile) – Partita come da pronostico senza storia tra Spagna e Tahiti per la seconda giornata della Confederations Cup: la differenza di livello tra le due nazionali si rispecchia nel 10-0 finale a favore dei campioni del Mondo. Protagonisti assoluti, come ovvio, gli attaccanti delle ‘Furie Rosse’: David Villa realizza una tripletta, Torres cala il poker. Il ‘Maracanà’ ha onorato i simpatici tahitiani sostenendoli per tutti 90 minuti.

SPAGNA

Reina sv – Praticamente mai impegnato.

Azpilicueta 7 – Sulla destra ha libertà di spingere, e lo fa con costanza.

Albiol 6,5 - Limita le rare sortite offensive avversarie.

Ramos 6,5 – Esce dopo un primo tempo senza affanni. Dal 46’ Navas 7 – Si diverte a partire in velocità.

Monreal 7 – Preciso e puntuale nei cross.

Cazorla 6,5 – Buona prova in mezzo al campo. Dal 76’ Iniesta sv.

Martinez 7 – Il livello degli avversari lo aiuta a dominare il centrocampo.

Silva 7 – Solita fantasia, bravo anche sotto porta.

Mata 7 – Ispirato e concreto. Dal 69’ Fabregas sv.

Torres 7,5 – Cerca i gol con insistenza, peccato per il rigore (che nega a Villa) sbagliato.

Villa 7 – Sfida Torres a suon di gol.

CT: Del Bosque 7 – Anche le riserve della sua squadra formano uno squadrone, anche se il livello degli avversari non consente una vera valutazione.

TAHITI

Roche 5 – Sbaglia in un paio di gol subiti, attira su di se’ le simpatie del ‘Maracanà’.

Lemaire 5,5 – In grande affanno contro la velocità degli spagnoli. 74’ Vero sv.

J. Tehau 5,5 – Giocare contro campioni come Torres e Villa, se da una parte è indimenticabile, dall’altra non è facile. Bravo in alcune chiusure.

Vallar 5,5 – Prova a salvare in alcune occasioni, con scarsi risultati. 

Ludivion 5,5 – Soffre tantissimo gli avversari.

Aitamai 5,5 – Gioca da difensore aggiunto, subisce gli esterni spagnoli.

Vahirua 6 – Prova invano a combattere a centrocampo. Da ricordare una sua percussione palla al piede.

Bourebare 6 – Davanti a Martinez se la vede brutta. 69’ L. Tehau sv.

Caroine  5,5 – Non riesce quasi mai a proporsi.

Hue 6 – Cerca di andare in profondità, ma è poco assistito.

A. Tehau 5,5 - Si vede ben poco in avanti. – Dal 53’ T. Tehau 6 - Non riesce ad incidere.

CT: Etaeta 5,5 – Schiera i suoi un po' troppo alti, per il resto poco da recriminare viste le differenze tra le due squadre.

Arbitro: D. Haimoudi 5,5 – Gli assistenti non lo aiutano con alcune chiamate sbagliate sugli offside.

 

TABELLINO

SPAGNA-TAHITI 10-0

Spagna (4-3-3): Reina; Azpilicueta, Albiol, Ramos (46’ Navas), Monreal; Cazorla (76’ Iniesta), Martinez, Silva; Mata (69’ Fabregas), Torres, Villa. CT: Del Bosque.

Tahiti (5-4-1): Roche; Lemaire (74’ Vero), J. Tehau, Vallar, Ludivion, Aitamai; Vahirua, Bourebare (69’ L. Tehau), Caroine, Hue; A. Tehau (53’ T. Tehau). CT: Etaeta.

Arbitro: D. Haimoudi (ALG).

Marcatori: 4’, 33’, 57’ e 78’ Torres, 31’ e 89’ Silva, 39’, 49’, 64’ Villa, 66’ Mata.

Ammoniti: 44’ Cazorla (S). 




Commenta con Facebook