Breaking News
© Getty Images

PAGELLE E TABELLINO DI SASSUOLO-SAMPDORIA: Matri spuntato, Schick fortunato

Ragusa e Acerbi ribaltano il risultato dopo il vantaggio blucerchiato

PAGELLE E TABELLINO DI SASSUOLO-SAMPDORIA PROMOSSI E BOCCIATI – Grazie ad una prestazione superlativa di Pellegrini e Ragusa, il Sassuolo ritorna alla vittoria al ‘Mapei’ dopo 5 sconfitte consecutive. Alla Sampdoria non è bastato Schick. Male Matri e Bereszynski.

 

SASSUOLO

Consigli 6 – Incolpevole sul gol di Schick. Bene nei disimpegni con i piedi.

Lirola 5,5  – Buono il suo apporto difensivo, meno quello offensivo per alcuni errori commessi negli appoggi che permettono alla Sampdoria di effettuare veloci contropiedi.

Cannavaro 6 – Bene in fase di costruzione e negli anticipi.

Acerbi 7 – Buona prestazione del difensore nero verde che effettua buone chiusure. Bene anche nel gioco aereo.

Peluso 6– Rispetto a Lirola, le sue sovrapposizioni sono molto utili al Sassuolo. Da rivedere la posizione in fase difensiva. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo, segna al 55’ il suo quarto gol stagionale.

Pellegrini 6,5 – L’ex Roma prova spesso a verticalizzare per le punte, cercando di sorprendere la difesa avversaria.  Da un suo splendido assist, arriva il gol del pareggio al 48’. Dal 76’ Duncan – s.v.

Aquilani 5,5 – Lenta ed un po’ compassata la manovra costruita dall’ex Pescara che effettua pochi cambi di gioco.

Missiroli 6 – Rispetto a Pellegrini, bada maggiormente alla fase d’interdizione, dando la giusta copertura a Peluso.

Politano 6,5– Insieme a Ragusa, è l’unico che riesce a metter pressione la difesa della Sampdoria. Dall’85’ Adjapong – s.v.

Matri 5 – Eccetto un tiro, non riesce mai a liberarsi del duo Silvestre- Skriniar, rendendo vani gli attacchi del Sassuolo. Non riesce mai a protegger palla per far salire la squadra. Dal 72’ Iemmello 5,5 – Non incide quanto ci si sarebbe aspettato.  

Ragusa 7 – Così come Politano, anche l’ex Cesena fa cose egregie sulla sinistra, facendo fare brutte figure a Bereszynski. Su assist di Pellegrini, segna  al 48’ il suo quarto gol stagionale.

All. Di Francesco 6 – Il suo Sassuolo riesce nella rimonta dopo esser passato in svantaggio ingiustamente, cancellando definitivamente le cinque sconfitte consecutive in casa. Da migliorare la velocità della manovra.

 

SAMPDORIA

Viviano 6 – Non può far nulla sui due gol del Sassuolo.

Bereszynski 4,5 – La velocità e la continua ricerca dell’ampiezza di Ragusa, lo mettono in crisi. Commette troppi errori sia nelle chiusure che negli anticipi. In occasione del pareggio del Sassuolo, sbaglia nel farsi attaccare alle spalle da Ragusa.

Silvestre 5,5 – Da un suo tiro, arriva il gol dell’uno a zero. Riesce ad arginare bene Matri. In occasione del secondo gol del Sassuolo, sbaglia nel non marcare bene Acerbi, facendo colpire di testa liberamente.

Skriniar 5 – Confuso e lento nello scegliere a chi passar il pallone in fase di costruzione. Soffre gli inserimenti degli esterni.

Regini 5,5– Così come Bereszynski, soffre la velocità di Politano, riuscendo comunque ad arginarlo come può.

Praet 6 – Il giovane centrocampista belga riesce ad dare al centrocampo della Sampdoria qualità e quantità allo stesso tempo. Dal 45’ Linetty 6 – Così come Praet, anche lui prova ad entrare nel vivo del gioco.

Torreira 6 – Bene in fase di costruzione, con veloci verticalizzazioni per le due punte. Utile nell’aiutare la difesa quando è il Sassuolo a costruire.

Barreto 6 – Molto partecipe alla fase di costruzione, riesce ad aiutare Bereszynski in fase di non possesso palla. Dal 68’ Djuricic 5,5 – Non incide come ci si sarebbe aspettato nella gara.

Fernandes 5 – Nei pochi palloni che ha avuto, non è mai riuscito ad essere realmente determinante. Dal 58’ Álvarez 5 – Così come Fernandes, anche l’ex Inter non riesce ad inventare in attacco.

Schick 6,5 – Al 28’ segna il suo nono gol in maniera fortuita. Bravo nel protegger palla per far salire la squadra. Cerca senza soluzioni di continuità di metter a segno la doppiettaò

Quagliarella 6 – Prova a fare molto movimento senza palla, approfittando degli spazi lasciati liberi dai due terzini del Sassuolo.

All. Giampaolo 6 – La sua Sampdoria gioca un buon calcio ma è troppo ballerina in difesa e poco cinica sotto porta.

 

Arbitro: Pairetto 6 – Buona prestazione di gara dell’arbitro della sezione di Nichelino che opta più sul dialogo che sui cartellini, ogni qualvolta ferma il gioco per un fallo.  

 

 

TABELLINO

SASSUOLO-SAMPDORIA 2-1

Sassuolo (4-3-3): Consigli, Lirola, Cannavaro, Acerbi, Peluso, Pellegrini (76’ Duncan), Aquilani, Missiroli, Politano (85’ Adjapong), Matri (72’ Iemmello), Ragusa. A disposizione: Scavo, Letschert, Antei, Mazzitelli, Vitali, Sensi. All. Di Francesco

Sampdoria (4-3-1-2): Viviano, Bereszynski, Silvestre, Skriniar, Regini, Praet (45’ Linetty), Torreira, Barreto (68’ Djuricic), Fernandes (58’ Álvarez), Schick, Quagliarella. A disposizione: Puggioni, Falcone, Dodô, Palombo, Cigarini, Simic, Budimir, Pavlovic. All. Giampaolo

MARCATORI: 28’ Schick (SAM), 48’ Ragusa (SAS), 55’ Acerbi (SAS)

ARBITRO: Pairetto Luca (Sez. di Nichelino)

AMMONITI: 20’ Bereszynski (SAM), 47’ Peluso (SAS), 51’ Linetty (SAM), 57’ Politano (SAS)

ESPULSI: -