• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > News > Calciomercato, Parisi consiglia le italiane: "Aubameyang ha fame"

Calciomercato, Parisi consiglia le italiane: "Aubameyang ha fame"

L'agente, esperto di calcio francese, ha commentato le prossime mosse dei club di Serie A



13/06/2013 12:22

CALCIOMERCATO INTER JUVENTUS MILAN ROMA INTERVISTA PARISI GARCIA AUBAMEYANG / ROMA - Fabio Parisi, noto agente Fifa esperto di calcio francese, ha rilasciato un'intervista a 'Tuttosport'. Queste le sue parole:

GARCIA - "La Roma ha fatto una scelta ponderata. Ha personalità, è riuscito a vincere in un campionato difficile come quello francese. Pretende molto dai suoi giocatori in allenamento e fa giocare bene le sue squadre. Dovrà capire le dinamiche e le pressioni dell'ambiente giallorosso, ma è una persona intelligente".

EL SHAARAWY - "Si tratta di schermaglie, ma nel calcio moderno nulla è impossibile. Tevez al Milan? Non ci credo. Non mi piace l'entourage che lo supporta".

MERKEL - "E' una comproprietà fatta sei mesi fa la sua, probabile il rinnovo".

CALCIOMERCATO ITALIA - "Sono finiti i soldi e siamo l'unico paese al mondo che, attraverso le comproprietà, possono portare a termine operazioni domestiche altrimenti impossibili. Le rose sono aumentate a dismisura, a scapito delle qualità".

ANCELOTTI - "Credo che alla fine Psg e Real Madrid troveranno un accordo. Senza la squalifica di Leonardo sarebbe stato tutto più facile".

AUBAMEYANG - "Ci vuole il coraggio di rischiare, di scegliere gente funzionale come fa l'Udinese. E bisogna farli giocare. Aubameyang ha segnato 16 e 19 gol al Saint'Etienne, ha tante offerte e ha fame. C'è tanto materiale nelle Under di Francia e Olanda, ma in Italia si perde tempo e il nostro appeal è sceso".

 




Commenta con Facebook