• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Roma, Garcia: "Fiero e onorato di arrivare in un grande club. Bisogna tornare in Europa"

Roma, Garcia: "Fiero e onorato di arrivare in un grande club. Bisogna tornare in Europa"

A New York le prime parole del nuovo tecnico giallorosso


Rudi Garcia (Getty Images)
Silvio Frantellizzi (Twitter: @SilFrantellizzi)

12/06/2013 18:04

CALCIOMERCATO ROMA GARCIA PALLOTTA/ NEW YORK (Stati Uniti) - Nasce a New York la nuova Roma di Rudi Garcia. Nella 'Grande Mela', il tecnico francese è stato presentato ufficialmente alla presenza del presidente giallorosso James Pallotta, del direttore sportivo Walter Sabatini e del Ceo Italo Zanzi.

PALLOTTA - Prende la parola il numero uno giallorosso, James Pallotta, per introdurre la conferenza stampa di Rudi Garcia: "Siamo veramente eccitati dall'idea che Rudi Garcia sia entrato nella nostra famiglia - ha dichiarato il presidente - Abbiamo aspettato tanto per poi prendere in fretta la nostra decisione, ci auguriamo possa lavorare con noi a lungo insieme a Sabatini".

SABATINI - Walter Sabatini presenta così il nuovo tecnico giallorosso: "Rudi Garcia rappresenta la sintesi degli allenatori che abbiamo avuto negli ultimi anni. Pur essendo stati denigrati, Luis Enrique, Andreazzoli e Zeman hanno dato qualcosa alla Roma. Abbiamo preso Garcia per i suoi risultati e per la sua storia polivalente".

LE PRIME PAROLE DI GARCIA - "Vorrei avere un pensiero speciale per il Lille - ha dichiarato Garcia - il presidente e i tifosi con i quali ho condiviso molti anni. Il club che mi ha lanciato come calciatore e mi ha permesso di vincere da allenatore. Adesso nella mia vita si apre una nuova pagina professionale, sono fiero e onorato di arrivare alla Roma. Sono fiero di poter venire qui per cercare di vincere dei titoli con questo grande club. E' anche un grande riconoscimento del lavoro degli allenatori in Francia".

LA FILOSOFIA DI GIOCO - "Vorrei parlare più degli obiettivi di gioco che di quelli di classifica, anche se sono convinto che la Roma abbia bisogno di ritrovare l'Europa. La mia filosofia di gioco è offensiva ma non dimentico che per vincere le partite dobbiamoa avera anche una buona preparazione difensiva - spiega Garcia - Ho fatto tutta la mia formazione di alleantore in Francia, passando dai dilettanti alla seconda divisione. Dopo sono salito di categoria allenando il Le Mans e poi il Lille dove abbiamo raggiunto grandi risultati. Sono una persona fedele, sono rimasto a lungo al Lille e spero di poterlo fare anche alla Roma". 

I TIFOSI - "Ai tifosi dico che lavoreremo per renderli felici, è molto importante. Mi hanno già parlato della Roma e di quello che rappresenta. So cosa significa il club, conosco i giocatori ma ho bisogno di andare sul posto e conoscere tutti di persona".




Commenta con Facebook